Skip to main content

Posts

Showing posts from 2014

Che cosa è l'anisakis?

"[È] un verme tondo, piccolo ma visibile ad occhio nudo, che si può trovare nell'intestino e talvolta nei muscoli di pesci e molluschi.

Le specie più interessate sono acciuga, aringa, branzino, merluzzo, pesce S. Pietro, pesce sciabola, rana pescatrice, sardina, sgombro, calamaro e totano.

L'ingestione di larve vive e vitali di questo parassita può provocare nel consumatore infiammazioni allo stomaco o all'intestino e reazioni allergiche in alcuni casi gravi..." leggi la guida "Ok il pesce è giusto" pubblicata dall'Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (IZSTO).

Italia: proposte di riorganizzazione territoriale

Proposta di legge costituzionale Morassut ed altri: "Modifica dell'articolo 131 della Costituzione, concernente la determinazione delle regioni italiane" (2749)". Atto Camera: 2749.
Iter
25 novembre 2014: Presentato alla Camera. Da assegnare
[Aggiornamento del 9 gennaio 2017]  Iter: 30 aprile 2015 ritirato

"... La nostra proposta assume, modificandoli, gli indirizzi dello studio del 1992 della Fondazione Agnelli, l’unico – a dire il vero – ad aver affrontato il tema con serietà e scienza. Il ddl presentato è una proposta che sarà – se andrà avanti come mi auguro e come ritengo urgente – emendabile e modificabile ma entro due punti obbligati che credo irrinunciabili..." leggi tutto

                            La cartina è tratta dal sito di Roberto Morassut
Oltre le Regioni: aree metropolitane, poli urbani, comunità territoriali. Contributo alla proposta della Società Geografica Italiana, gennaio 2014 (56 p. in .pdf).

                                   La c…

Parlamento e Tribunale UE sulla Palestina

Recognition of Palestine statehood / Riconoscimento dello Stato di Palestina. Sul sito "VoteWatch Europe" tutti le informazioni sul voto.
Il testo - in italiano - della "Risoluzione del Parlamento europeo sul riconoscimento dello Stato di Palestina (2014/2964(RSP)" del 17 dicembre 2014.

Comunicato stampa, del 17 dicembre 2014, del Tribunale dell'Unione europea sull'annullamento, per motivi procedurali, degli atti di iscrizione di Hamas nella lista europea delle organizzazioni terroristiche. Restano tuttavia temporaneamente in vigore gli effetti degli atti annullati per garantire ogni possibile futuro congelamento dei beni.
Testo della sentenza, in francese, pubblicato sul sito "Consulta online" [integrazione del 18 dicembre 2014].
Testo in italiano del ricorso proposto il 12 settembre 2010 "Hamas / Consiglio" (Causa T-400/10).

La notizia sul sito dell'ANSA.

In tema di figlicidio

Alcune ricerche italiane sul fenomeno del figlicidio / Some italian research on the phenomenon of filicide, di Vincenzo Mastronardi, Luana De Vita, Federica Umani Ronchi in "Supplemento alla Rivista di psichiatria", 2012.
In questo lavoro sul fenomeno del figlicidio strutturato sulla scorta della disamina di centinaia di casi dal 1880 fino al 2010, sono state prese in considerazione le 5 cause, dal figlicidio altruistico a quello a elevata componente psicotica, a quella del bambino indesiderato, al figlicidio accidentale, fino a giungere al figlicidio per vendetta del coniuge. In seguito all’osservazione di 530 psicobiografie, dalla precedente Classificazione di Resnick del 1969, si è poi giunti a una più articolata tipizzazione suddividendo le madri infanticide sulla scorta del loro movente e/o della loro psicopatologia in 20 categorie... 
In In tema di omicidiologia in famiglia l'autrice, Alessandra Bramante, esamina 30 anni (1975-2005) di casi [dalla diapositiva n. …

Albert Einstein: l'archivio on line

"Non solo teorie scientifiche, ma anche cartoline, appunti di scuola elettere personali (tra cui una in cui invita Marie Curie a non curarsi delle critiche alla sua vita privata): sono alcuni degli oltre 30 mila documenti lasciati da Albert Einstein ai posteri. Parte dei suoi manoscritti è ora grauitamente disponibile su The Digital Einstein Papers, un archivio digitale pubblicato dall’Università di Princetonche mira a raccogliere e organizzare le lettere, le annotazioni e i diari del grande fisico..." segue su Galileonet.it.
Fonte dell'immagine.

Francia: il (nuovo) rischio amianto / France: le (nouveau) risque amiante

Migliaia le persone che l'Agence régionale de santé (ARS)Île-de-France si propone di contattare perché esposti - tra gli anni 1938 e 1975 - agli effetti della polvere di amianto di una fabbrica vicino a Aulnay-sous-Bois. Secondo quotidiani e riviste francesi gli allievi di tre scuole nelle vicinanze sarebbero 13000.
L'esposizione riguarda abitanti, lavoratori e studenti.

Per approfondire:
- la notizia sull'ANSA
- il sito della città di Aulnay-sous-Bois

Le mappe dell'inquinamento acustico

"Uno dei problemi ambientali più gravi: i rifiuti esposti all’aria? Le scorie tossiche? No: il rumore. Gli Europei, che sono persone tranquille e silenziose (almeno rispetto agli americani) non lo sopportano. Anche perché il continente è uno dei più rumorosi di tutti. Secondo il Noise(Noise Observation and Information Service for Europe – organismo europeo dal nome più che azzeccato), l’osservatorio per l’inquinamento acustico, il Paese più esposto è la Francia (è Parigi è la capitale rumorosa) mentre Germania e Italia si assomigliano (anche se la Germania, a parte i centri più affollati, è molto più quieta)..." continua su Linkiesta.it.

Il particolare della mappa è tratto da WideNoise.

Alexander Grothendieck (1928-2014)

Grothendieck, la scomparsa di un genio che voleva farsi dimenticare, sul sito "Mate Pristem" dell'Università Bocconi.

I dati sulle interrogazioni parlamentari

"Da inizio Legislatura, oltre l’80% delle interrogazioni parlamentari non ha ricevuto risposta. Se questa non è una novità, lo è il fatto che questo strumento, di solito appannaggio dell’opposizione, è stato usato con maggior successo dal Pd. Uno dei compiti che la Costituzione affida al Parlamento è ilcontrollo sull’attività del Governo. Ciò avviene perlopiù attraverso le interrogazioni a risposta scritta che Deputati e Senatori rivolgono ai Ministri. Uno strumento necessario per i controllo e il monitoraggio di come agisce l’Esecutivo..." segue sul blog di Openpolis l'articolo Interrogazioni parlamentari, troppe senza risposta.

L'archivio di Julius e Ethel Rosenberg /Julius and Ethel Rosenberg Archive

È on line la collezione delle lettere, dei manoscritti e altri documenti di Julius e Ethel Rosenberg.
L'Howard Gotlieb Archival Research Center della Boston University ha acquisito la documentazione dai figli dei Rosenberg, Michael e Robert Meeropol.

Link diretto per cercare nell'archivio-->> L'immagine che riporta l'inizio della lettera di Ethel Rosenberg ai figli (18 maggio 1953) è tratta dal sito.

Italia, Internet: Carta dei diritti / Bill of rights

È stata pubblicata ieri la bozza del testo - Dichiarazione dei diritti inInternet - elaborato dalla Commissione per i diritti e i doveri in Internet costituita presso la Camera dei deputati.
Dal 27 ottobre i cittadini potranno inviare commenti; la consultazione durerà quattro mesi.

Il testo sul sito della Camera dei deputati,
Il testo (per i commenti) sulla piattaforma dei "Media Civici".

Free Speech Movement / Il movimento per la libertà di parola. Berkeley 1964-2014

Mario Savio fu un protagonista della rivolta studentesca di Berkeley del 1964.
"... Ha i capelli crespi, gli occhi azzurri e un difetto di pronuncia, si chiama Mario Savio [...] I suoi genitori sono partiti dalla Sicilia per cercare lavoro come operai, lui invece è un genio della fisica. Già da liceale ha scoperto degli errori di calcolo nelle tabelle della marina militare statunitense sulla propagazione del suono in acque profonde e il suo lavoro è stato pubblicato. Al momento dei fatti che stiamo narrando, Savio è già andato in prigione, accusato di violazione di domicilio per avere protestato nella sede di una confederazione d’alberghi contro l’assunzione di personale nero solo per lo svolgimento delle mansioni più umili..." leggi l'intero articolo di Luisa Maria Leto, L'incredibile storia del ribelle di Berkeley.  

Put your bodies on the gears. Mario Savio e il Free Speech Movement, di Valentina De Rossi.
Gli Stati Uniti culla della protesta, di Ilaria Mori.

Thelonious Monk "Round about midnight"

Per approfondire: Thelonious Monk. Ritratto di un eremita?, di Giacomo Fronzi [Aggiornamento del 4 febbraio 2015].

Sul referendum in Catalogna 2014

La Corte costituzionale spagnola ha accolto all'unanimità i ricorsi presentati dal governo centrale contro la legge catalana sulle consultazioni popolari non referendarie e il decreto di convocazione della consultazione sul futuro politico della Catalogna.
La legge e il decreto sono sospesi per un periodo massimo di cinque mesi.

I documenti
LLEI 10/2014, del 26 de setembre, de consultes populars no referendàries i d'altres formes de participació ciutadana
DECRET 129/2014, de 27 de setembre, de convocatòria de la consulta popular no referendària sobre el futur polític de Catalunya
Il comunicato stampa e i testi dei provvedimenti di accoglimento dei ricorsi sono stati pubblicati il 29 settembre 2014 sul sito del Tribunal Constitucional.

Domani, a Venezia...

Info-->>

Test del DNA e processo penale

Un saggio e uno studio italiani.

Francesca Poggi, Università degli studi di Milano, Tra il certo e l’impossibile. La probabilità nel processo, in Diritto e questioni pubbliche, n. 10 (2010).
Abstract "Questo saggio si propone di esaminare alcuni degli errori più frequenti relativi alla comprensione dei dati probabilistici e, sulla base di tale analisi, di muovere alcune critiche nei confronti di recenti indirizzi giurisprudenziali che sembrano fondati anch’essi su erronee interpretazioni di dati o leggi espressi in termini probabilistici. In particolare, è esaminata la rilevanza dei dati probabilistici nell’ambito del c.d. test del DNA e della prova del nesso causale nei reati omissivi impropri."

"L'ultima frontiera della genetica forense si chiama touch DNA ed è il DNA che viene lasciato toccando semplicemente oggetti o persone. Questa impronta biologica è diventata in numerosi processi penali la prova inconfutabile della colpevolezza di una persona. Uno studio …

Guarani a Milano, 29 settembre 2014

Sul referendum in Scozia 2014

Internazionale.it offre una panoramica della stampa internazionale dal titolo Il referendum sull’indipendenza scozzese visto dal resto del mondo.

Il sito del governo scozzese dedicato al referendum. Contiene una apprezzabile sezione di Questions & Answers.

Il blog Scotland's Referendum: informing the debate della University of Edinburgh.
Su Opendemocracy.net sono elencati gli articoli sul referendum in Scotland's future.

Terremoti in Italia: carta tematica (1985-2014)

La carta, in formato 70×100, mostra la localizzazione di circa 20.000 terremoti con magnitudo uguale o maggiore di 2.5 registrati dal 1 gennaio 1985 al 30 giugno 2014 dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV, estratti dal database ISIDE.
La carta è stata realizzata e presentata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in occasione del Convegno "La salvaguardia del territorio e della popolazione dal rischio sismico" organizzato dal Consiglio nazionale dei geologi e dall’Ordine dei geologi della Regione Marche (San Benedetto del Tronto, 11-12 settembre 2014).
Per approfondire-->>

"Ryot News", tra giornalismo e attivismo

“Ogni notizia deve portare a una chiamata all’azione”, ha detto Molly Swenson, Chief Operating Officer di Ryot News sul palco del #TEDxBerlin la scorsa settimana. L’idea del portale, nato nell’ottobre del 2012, è quella di connettere ogni possibile notizia a una conseguenza, chiamando i lettori all’azione. Ogni articolo di Ryot News viene infatti pubblicato con un box “Take action!”, connettendo direttamente chi legge con Ong, associazioni o petizioni connesse ai temi trattati nel pezzo. “Ryot”, che si legge come “riot”, è una parola che in Hindu significa “contadino” e identifica una persona intoccabile e senza voce...
L'articolo di approfondimento Ryot News, il giornalismo come azionecontinua su "European journalism observatory (EJO)".

Se per "cultura" intendiamo...

tirar soldi dai turisti mostrando quanto eravamo intelligenti e creativi secoli or sono, a me sembra che stiamo sbagliando qualcosa. Cultura vuol dire darsi gli strumenti per essere intelligenti e creativi, noi, oggi.

La citazione è tratta dall'articolo di Carlo Rovelli, Incultura scientifica debolezza del nostro paese, pubblicato su ROARS (Return on academic research).

Due utili glossari

Glossario (Università di Genova, Dipartimento di scienze della Terra, dell'ambiente e della vita) dei termini più comunemente usati in sismologia.

Glossario (Università di Milano, Dipartimento di scienze biomediche per la salute, Centro di ricerca in bioclimatologia medica ecc.) composto da due sezioni:
- meteorologia e climatologia
- biometeorologia e bioclimatologia medica.

Sull'immagine: alcuni spunti

L’immagine come anche il suono, pensiamo ad esempio alla musica, hanno un’efficacia espressiva, non narrativa.

L’attuale tecnologia trasforma l'immagine in spettacolo. Nella sua ripetizione identica e indefinita.
L’immagine non può essere vista e consumata come spettacolo da chi può collocarla nella sequenza temporale della propria esistenza, con tutto il carico emotivo e di senso di cui è impregnata. Soltanto chi è direttamente coinvolto può comporre l’immagine in una narrazione.

Per gli spettatori, al di là della variazione delle tonalità emotive, l’immagine deve essere accompagnata dal racconto di ciò che è successo, dalle responsabilità, da tutto ciò che emerge nella ricostruzione e interpretazione dell’avvenimento.

Nell’immagine, nella comunicazione iconica, "non vi sono tempi, né negazioni semplici, né contrassegni di modi" (Gregory Bateson, Verso un’ecologia della mente).

Non fate i bravi

L'e-book dal titolo Non fate i bravi. Educare e normalizzare in Italia oggi, a cura di Claudia Boscolo e con Prefazione di Maria Maddalena Mapelli, è scaricabile liberamente - anche in formato .epub - dal sito della rivista Psychiatry on line Italia.

Un'intervista agli autori sul sito "Critica impura". 
Tutto nasce dal faccione sorridente di tata Lucia. I segreti delle famiglie felici. Il grande libro del prodigioso metodo “fate i bravi!”. Il faccione sorridente di tata Lucia aveva il posto d'onore, in una nota libreria di Padova, appena entrati, sulla destra, a fianco di altri titoli in vendita per i regali di Natale da mettere sotto l’albero. L' e-book nasce dall'idea di soffermarsi su questa “invenzione scenica”, il mettere in primo piano il libro migliore, che è la merce che si presume possa vendere di più: sarebbe stato più semplice andare oltre, e affrettarsi alla cassa, continuare a farsi travolgere dalla banalità in cui siamo quotidianamente imm…

Un e-book sul caso Stamina

È scaricabile dal sito "Scienza in rete" l'e-book Acqua sporca. Che cosa rischiamo di buttare via con il caso Stamina, di Antonino Michienzi e Roberta Villa.
Il libro è stato finanziato nei mesi scorsi attraverso il crowdfunding.

"... Uno dei più gravi – e meno noti – danni causati dal caso Stamina è stato il fatto che quanto accaduto ha bloccato la continuazione di una discussione seria e di un’analisi serena sui nodi ancora da sciogliere per facilitare il trasferimento delle terapie cellulari alla clinica, nel rispetto del rigore che è condizione necessaria per la salvaguardia dei pazienti..." dalla prefazione di Alberto Mantovani.

Informazioni sull'e-book. 

VoteWatch Europe

"VoteWatch Europe è un’organizzazione indipendente imparziale, istituita per favorire dibattiti migliori e promuovere una maggiore trasparenza nel processo decisionale dell’UE. Consente di accedere facilmente e di analizzare i voti e le altre attività del Parlamento europeo (PE) e del Consiglio dei Ministri dell’UE.

VoteWatch utilizza i verbali delle decisioni e delle attività del Parlamento europeo e del Consiglio – disponibili attraverso i rispettivi siti web – per fornire una panoramica completa delle attività dei Membri del Parlamento europeo e degli Stati membri dell’UE..." leggi tutto.

Vai al sito di VoteWatch Europe-->>

Comuni virtuosi e non nei pagamenti (2012)

"Quanto pagano velocemente i 110 Comuni capoluogo? Nella gara a chi lascia più debito in eredità, Italia spaccata in due. A un Nord virtuoso, risponde un Centro e un Sud fallimentare. Guida Treviso, chiude Reggio Calabria. 

Grazie agli indicatori di openbilanci, abbiamo la possibilità di calcolare la velocità delle spese correnti dei Comuni Italiani. In pratica si cerca di capire in che misura un Comune riesce a pagare servizi e acquisti – spese correnti – per i quali si è impegnato nel corso dell’anno. È calcolato in percentuale: maggiore è la percentuale, più il Comune ha utilizzato le sue risorse nel corso dell’anno e, quindi, minori saranno i debiti lasciati in eredità negli anni successivi – i cosiddetti residui passivi..." l'intero articoloDebiti PA: quali Comuni pagano in tempo?(con mappa e statistiche) sul blog di Openpolis.


Xylella fastidiosa: linee guida per il contenimento della diffusione

Dal sito della Regione Puglia è scaricabile il documento (38 p. in .pdf) contenente le "linee guida per il contenimento della diffusione di "Xylella fastidiosa" sub specie pauca ceppo CoDiRO e la prevenzione e il contenimento del "Complesso del disseccamento rapido dell'Olivo" (CoDiRO).
L'Ufficio Osservatorio Fitosanitario, in collaborazione con le Istituzioni scientifiche, le Organizzazioni del settore agricolo, gli Ordini professionali, le Amministrazioni locali e le Strutture regionali e provinciali della Regione Puglia, ha elaborato le linee guida con lo scopo di fornire indicazioni operative per la prevenzione e il contenimento della diffusione del batterio sia alle aziende colpite dall'emergenza della Xylella fastidiosa sia alle aziende che, trovandosi nell'area contaminata, sono a rischio e devono adottare misure preventive per evitare di essere infettate..."

Ripensare allo "Human Brain Project "

"Lo Human Brain Project è un colossale progetto di ricerca per cui la UE sarebbe disposta a un esborso di circa 1,2 miliardi di euro (cui si andrebbero a sommare i finanziamenti dei paesi membri), coinvolgendo 86 istituzioni di ricerca nel continente. Ma proprio oggi (7 luglio) appare una lettera di forte critica, avente per primi firmatari 154 autorevoli scienziati (tra cui la "star" italiana Giacomo Rizzolatti dell'Università di Parma), a cui se ne stanno aggiungendo molti altri. L'orizzonte del progetto è molto ambizioso: entro il prossimo decennio, arrivare a simulare l'attività cerebrale tramite potenti strumenti informatici. Più che di un progetto di neuroscienze si tratterebbe dunque di un progetto di informatica, come precisalo stesso direttore del progetto, il prof. Markram del Politecnico di Losanna, che però rivendica come la sua riuscita potrebbe avere un impatto positivo su tutta la ricerca neuroscientifica..." leggi il seguito di Human Br…

Sulla conversazione

La conversazione può essere immaginata come una composizione, creata nel suo farsi. Ed è tanto più ricca e sfaccettata quanto più si basa sulla improvvisazione. Come nel jazz.

"L'Inno alla Gioia" (anche) in piazza

Bianca Guidetti Serra (1919-2014)

Fonte dell'immagine-->>

Cavallerizza 14:45 a Torino è...

"un'assemblea, un luogo d’incontro in cui abitanti di Torino, lavoratrici e lavoratori dello spettacolo e della cultura, studenti e associazioni hanno deciso di cercare forme di organizzazione dal basso per tutelare uno dei beni comuni di questa città, la Cavallerizza Reale. La Cavallerizza è un bene pubblico, vogliamo che resti tale, accessibile a tutti, utile per la città e per chi la abita..." continua a leggere sul sito.

Su Facebook -->>

Fonte dell'immagine.

Note storiche, bibliografia, fonti archivistiche, fototeca-->>[integrazione del 1. marzo 2015]

Statistiche recenti sull'emigrazione italiana

"Boom di espatriati Oltremanica nel 2013: +71,5% in un solo anno. Parla inglese la nuova emigrazione italiana. Cresce del 19% l'emigrazione complessiva: lo scorso anno gli italiani fuggiti all'estero hanno sfiorato quota 100mila. Assume i contorni di una vera e propria "invasione" l'espatrio di italiani in Gran Bretagna, secondo i dati ufficiali Aire..."
l'articolo completo di Barbara Pezzotti pubblicato su "Il Sole 24 ore" il 10 maggio 2014.

Per approfondire:
- Il sito dell'Anagrafe della popolazione italiana residente all'estero (AIRE).
- Una recente statistica sull'immigrazione nel Regno unito: Migration Statistics Quarterly Report, February 2014.

Dove saranno smaltiti i rifiuti radioattivi?

I criteri per la individuazione dei siti sono contenuti nella Guida tecnica n. 29, 2014 (20 p. in .pdf), Criteri per la localizzazione di un impianto di smaltimento superficiale di rifiuti radioattivi a bassa e media attività, dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA).

Su Wired, una presentazione della guida a cura di Sandro Iannaccone.

L'Associazione "Poveglia Per Tutti" ammessa alla seconda fase dell'asta

"Aperte le buste elettroniche contenenti le offerte al demanio per l’aggiudicazione all’asta dell’isola di Poveglia. L’Associazione Poveglia per tutti passa al secondo turno.

Alle ore 14:30 circa di oggi, il demanio ha chiuso la fase di esame delle offerte pervenute per l’aggiudicazione dell’isola di Poveglia, messa all’asta al prezzo base di 0 euro.

L’Associazione Poveglia, con un’offerta di 160mila euro, è stata ammessa alla seconda fase dell’asta; c’è stata una sola altra offerta, al momento ci risulta anonima, di 513mila euro.

Passare alle seconda fase è un grande risultato per l’Associazione, che continuerà anche la prossima settimana a raccogliere sottoscrizioni, per la seconda fase dell’asta prevista per il 13 maggio alle ore 11. Nello stesso tempo ringrazia le migliaia di persone che hanno aderito e che in queste ore stanno aderendo con slancio e generosità, condividendo l’auspicio che Poveglia rimanga pubblicamente e liberamente fruibile da tutti e le tantissime persone…

Tina Modotti: retrospettiva

Info sulla mostra -->>

Il Codice europeo di etica per la polizia

Prima Guerra Mondiale: la proposta di twitteratura

Inizia domani, 11 aprile, il progetto di lettura e riscrittura di Un anno sull'altipiano di Emilio Lussu [@LussuEmilio, #Lussu].

La proposta è di twitteratura.it.

In architettura, un'altra modernità

È stato conferito il 29 marzo scorso, al John B. Murphy Auditorium di Chicago, Il "2014 Richard H. Driehaus Prize" all'architetto italiano Pier Carlo Bontempi.

Per approfondire:
Architettura, Bontempi nell'Olimpo, su Gazzettadiparma.it.
Architettura come eroica resistenza, di Léon Krier, sul sito "I fiori del male".
Le immagini: Place de Toscane sono tratte dal sito di Pier Carlo Bontempi.

L'associazione "Giuristi democratici" contro il "Jobs Act"

"L'Associazione Nazionale Giuristi Democratici, preso atto del Decreto Legge Renzi/Poletti [decreto legge 20 marzo 2014, n. 34] che liberalizza i contratti a termine ed elimina nel contratto di apprendistato l'obbligo di formazione e di stabilizzazione al termine del contratto, ne rileva l'assoluta e totale incompatibilità con la normativa comunitaria in materia. Per tale ragione, l'Associazione ha predisposto una denuncia alla Commissione dell'Unione Europea..." segue sul sito dell'associazione.

Il testo della denuncia in .pdf.

Normativa di riferimento:
- Direttiva 1999/70/CE del Consiglio del 28 giugno 1999 relativa all'accordo quadro CES, UNICE e CEEP sul lavoro a tempo determinato.
- Decreto legislativo 6 settembre 2001, n. 368 "Attuazione della direttiva 1999/70/CE relativa all'accordo quadro sul lavoro a tempo determinato concluso dall'UNICE, dal CEEP e dal CES". 
Sul sito Normattiva.it si possono scaricare il testo coordinato…

Riforme costituzionali

È scaricabile dal sito della Presidenza del Consiglio dei ministri, Ministro per le riforme costituzionali..., Per una democrazia migliore, il volume (833 p. in .pdf) che raccoglie il lavoro svolto dalla Commissione per le riforme costituzionali dal 13 giugno al 17 settembre 2013.

La relazione finale e la documentazione hanno per oggetto: bicameralismo, riforma del Titolo V, forma di governo e del sistema elettorale.

A proposito di Crimea

L’Assemblea generale dell’ONU ha adottato una risoluzione non vincolante nella quale il referendum in Crimea - con la conseguente annessione di questa penisola da parte della Russia - è stato considerato "invalid".

Sarà visitabile fino al 18 maggio la mostra dal titolo "De Krim: Goud en Geheimen van de Zwarte Zee / Crimea: oro e segreti del Mar Nero", allestita all'Allard Pierson Museum di Amsterdam. Si tratta di una raccolta di reperti archeologici provenienti da cinque musei della Crimea, tra cui manufatti in oro, un elmo cerimoniale e pietre preziose.
La "Crimean News Agency (QHA)" informa che questi reperti, secondo fonte russa, dovranno ritornare in Crimea.

Di recente la "National Geographic" ha comunicato che la Crimea sarà considerata "area of special status", cioè si aggiungerà alle altre "aree grigie" che sono alquanto numerose.
Un elenco ce lo fornisce Adam Taylor sul "Washington Post" in Crimea h…

I whistleblower degli anni Settanta

The Burglary, di Betty Medsger, è il libro che raccoglie le testimonianze degli attivisti politici che fecero irruzione nell'ufficio dell’FBI a Media, Pennsylvania, e portarono via documenti classificati.
Il furto con scasso avvenne la sera dell'8 marzo 1971 durante l'incontro di boxe (trasmesso in tv) di Muhammad Ali contro Joe Frazier al Madison Square Garden di New York.
Nei giorni successivi, i documenti rubati furono inviati in modo anonimo ad alcune agenzie di notizie e giornali. Il governo avrebbe allora chiamato il "Washington Post" per bloccarne la pubblicazione, che però non ebbe successo.
Al centro dello scandalo il direttore del Bureau, J. Edgar Hoover, che fu poi costretto alle dimissioni.

Per approfondire:
- I ragazzi del '71 che beffarono l'FBI, di Enrico Deaglio.
- Remembering an earlier time when a theft unmasked government surveillance, di Betty Medsger.

Xylella fastidiosa: una recente ricerca italiana

"Una ricerca delle Università di Foggia e Firenze mette in luce la possibile consociazione di almeno tre funghi nelle piante che presentano i sintomi di disseccamento. È un caso allora che l'esplosione della malattia sia arrivata dopo annate molto umide e piovose?.." i risultati della ricerca sono esposti in un articolo della rivista "Teatro Naturale".

La ricerca di Antonia Carlucci et al. dal titolo Has Xylella fastidiosa “chosen” olive trees to establish in the Mediterranean basin? è pubblicata sul numero 3 (2013) di Phytopathologia Mediterranea.

3 marzo: Giornata mondiale della vita selvatica / World Wildlife Day / Día Mundial de la Naturaleza

La Giornata è stata proclamata dall'ONU il 20 dicembre del 2013 per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla fauna e la flora selvatiche.

La data del 3 marzo coincide con l'anniversario dell'adozione (3 marzo 1973) della "Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora (CITES)".
L'immagine è tratta dal sito "Earthjustice.org".

Nuove sostanze psicoattive (NSP)

La pubblicazione, a cura del Dipartimento politiche antidroga della Presidenza del consiglio dei ministri, contiene schede tecniche con la descrizione di circa 280 nuove sostanze psicoattive (NSP), con proprietà farmacologiche e tossicologiche particolarmente pericolose per la salute dei consumatori.
Altre informazioni nel repertorio "Documentazione di fonte pubblica in rete (DFP)".
In particolare: Farmaci.

Buon compleanno Galileo

Dal 15 febbraio al 20 marzo 2014, in occasione dei 450 anni dalla nascita di Galileo Galilei, la Regione Toscana in collaborazione con il Museo Galileo–Istituto e Museo di storia della scienza e altri enti promuove un programma di divulgazione scientifica.

15 cose che (forse) non sapete su Galileo Galilei, sul sito di "Wired Italia".

Negazionismo: sulla recente sentenza della Corte europea dei diritti umani

Segnalo un commento di Palmina Tanzarella pubblicato sul sito "Consulta online" a proposito della pronuncia sul caso Perinçek c. Suisse, ric. n. 27510/08, della Corte europea dei diritti umani.

Ne riporto un breve passo:
"Il ricorrente è uno storico a capo del partito dei lavoratori turchi, che, in diverse conferenze tenute in Svizzera, aveva negato che la morte di più di un milione di armeni nel 1915 per mano dell’Impero ottomano potesse imputarsi al reato di genocidio. Un classico episodio di negazionismo, dunque, ma che rispetto ad altri presenta alcune differenze: tanto da indurre la Corte europea a fare un passo indietro rispetto alla sua pregressa giurisprudenza, con cui aveva legittimato la limitazione del diritto alla manifestazione del pensiero.
[... La corte] riscontra la violazione dell'art. 10 Cedu, sulla libertà d'espressione, in quanto la condanna disposta dallo Stato elvetico nei confronti del Perincek non risultava 'necessaria in una societ…

India: il testo del SUA Act

"Suppression of Unlawful Acts Against Safety of Maritime Navigation and Fixed Platforms on Continental Shelf Act" (2002), conosciuto come SUA Act, è scaricabile dal sito del Ministry of Home Affairs / National Investigation Agency.

Sul sito dell'International maritime organization (IMO), la lista delle convenzioni internazionali per la sicurezza della navigazione e la protezione dell’ambiente marino. Attualmente all'IMO aderiscono 170 paesi membri.

Prima Guerra Mondiale: il centenario sul web

Molti i siti, ricchi di testi e immagini.
Alcuni link:
British Libraryhttp://www.bl.uk/world-war-one
Franciahttp://centenaire.org/fr
Il centenario nei siti dei vari paesi.
Lo scarso interesse in Italia per questo evento - che si constata ancora oggi nei mezzi di informazione - è stato sottolineato in un articolo pubblicato nel settembre 2013.
Germaniahttp://www.1914-1918-online.net
Il centenario nei siti dei vari paesi.
Italiahttp://www.14-18.it
Il Comitato interministeriale per il "Centenario della prima guerra mondiale" è stato istituito con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, 6 giugno 2013 (GU Serie G 164 del 15 luglio 2013).

Norbert Wiener (1894-1964)

A Norbert Wiener‹uìinë› - in occasione dei 120 anni dalla nascita e dei 50 dalla morte - l'Institute of electrical and electronics engineers (IEEE) dedicherà un convegno il 24-26 giugno prossimi a Boston, MA.

Approfondimento: Wiener, padre della cibernetica, di Paolo Marocco, originariamente pubblicato sulla "Rivista dei Libri", marzo 2006, n. 36.
Fonte dell'immagine.

Sul fanatismo e (possibili) rimedi

Come spiega il fanatismo e i fondamentalismi dei nostri giorni? Sempre più persone hanno un disperato bisogno di risposte molto semplici. Le ideologie e le forme di religione più fanatiche offrono semplici risposte, a volte di una sola frase, per tutto. Come si riconosce un fanatico? Il fanatico è sempre molto altruista. È più interessato agli altri che a se stesso. Prova sempre a salvarti l'anima o a cambiarti, oppure ti aiuta a "vedere la luce". Vive la sua vita solamente attraverso le altre persone. Naturalmente se non può cambiarti ti ucciderà. Ma lo farà perche ti ama, non perche ti odia.Qual è la cura contro il fanatismo?  Innanzitutto sono necessari relativismo e scetticismo. E credo che il senso dell'umorismo sia una grande cura. Non ho mai visto una persona dotata di humor diventare un fanatico. E non ho mai visto un fanatico con il senso dell'umorismo, perché possederlo significa saper ridere di se stessi. Molto spesso condizioni di disperazione, estr…

Arnoldo Foà (1916-2014)

Il diritto al cognome materno: la sentenza della Corte europea dei diritti umani

È stato pubblicato in data odierna - sul sito della Corte europea dei diritti umani - il testo (provvisorio) della sentenza Cusan e Fazzo contro l'Italia per violazione degli articoli 14 (Divieto di discriminazione) e 8 (Diritto al rispetto della vita privata e familiare) della Convenzione europea dei diritti umani.

Comunicato stampa.
Testo (provvisorio) della sentenza, in lingua francese. La sentenza diventerà definitiva tra 3 mesi e potrà subire cambiamenti di forma.

La notizia su ANSA.it.

Per approfondire: Dopo la sentenza europea sul cognome materno: quali possibili scenari?, contributo (11 p. in .pdf) di Elena Malfatti pubblicato sul sito "Consulta online" [integrazione del 10 marzo 2014].