Skip to main content

Posts

Showing posts from September, 2009

Le modifiche in materia di servizi pubblici locali

Il Consiglio dei ministri nella seduta del 9 settembre 2009 ha approvato all'interno di un decreto legge per l'adempimento di obblighi comunitari alcune modifiche riguardanti l’affidamento dei servizi pubblici locali di rilevanza economica.

Tra i primi commenti, segnalo quello di Alberto Lucarelli sul sito del Forum italiano dei movimenti per l'acqua.

Per gli appassionati di marionette

Etre marionnettes, Piemonte dal vivo al Festival mondial des théâtres de marionnettes dal 20 al 27 settembre 2009 a Charleville-Mézières (Ardenne, France).

"Ogni tre anni Charleville-Mézières vive al ritmo del Festival mondial des théâtres de marionnettes. Dal 1961, infatti, la città di Rimbaud accoglie un irrinunciabile rendezvous internazionale di marionettisti, programmatori e pubblico che gli è valso - anche grazie alla presenza dell'Institut international de la marionette e dell'École nationale supérieure des arts de la marionnette - il titolo di capitale mondiale del settore..." segue sul sito della Regione Piemonte-->>

L'immagine è tratta dal sito di Teatro Alegre.

Il sistema italiano rilevamento fulmini

I fulmini sono fra le principali cause di guasto per le linee elettriche di media e bassa tensione e sono fra i rischi rilevanti per le attività umane, sia industriali che ricreative.

Il  Sistema italiano rilevamento fulmini (SIRF), sviluppato dal Centro elettrotecnico sperimentale italiano (CESI) più di 20 anni fa, è una rete nazionale per la rilevazione in tempo reale e per la localizzazione spaziale delle scariche di fulmine sviluppatesi tra nubi e suolo.
Il SIRF è parte integrante di un raggruppamento sovranazionale di sensori, esteso all'Europa, denominato European cooperation for lightning detection (EUCLID) di cui fanno parte una ventina di paesi europei.

Mappa italiana dei fulmini [link aggiornato il 20 agosto 2015]

Regole di comportamento: [link aggiornato il 20 agosto 2015]
- in casa
- in automobile
- in montagna
- al mare
- nel parco
- in campeggio
- in barca

Fonte dell'immagine.

I controversi progetti delle centrali a carbone in Germania / Controversial German coal-fired power plant projects

Su "Presseurop.eu" I giudici tedeschi contro il carbone, sintesi di un articolo pubblicato su "Die Tageszeitung" il 18 settembre 2009 che commenta la pronuncia dell' Oberverwaltungsgericht di Münster sulla centrale a carbone di Datteln, nella Ruhr, attualmente in costruzione.

L'agenzia Reuters.uk in una nota recente elenca lo stato dei progetti delle centrali a carbone in Germania.

L'immagine del cantiere della centrale di Datteln 4 è tratta dal sito della E.ON.

Spiritualità e conflitti

"C’è un nesso importante: con un po’ di spiritualità il lavoro sui conflitti è molto più facile, che sia diretto al passato in quanto conciliazione dopo la violenza - e dopo aver trovato una soluzione - al presente come mediazione, o al futuro come peace-building, tessendo reti di pace positiva quale protezione da un’involuzione violenta dei conflitti..." la riflessione di Johan Galtung"Spiritualità e lavoro sui conflitti" prosegue sul sito del Centro studi Sereno Regis di Torino.

Il testo originale Spirituality and conflict work sul sito Transcend.org

I documenti della "Commissione Stiglitz"

Il Rapport de la commission sur la mesure des performances économiques et du progrès social, 324 p. / Report of the commission on the measurement of economic performance et social progress, 292 p. e il video di presentazione (14 septembre 2009, durata: 16'10'') del rapporto sono visualizzabili sul sito della Commissione omonima (versione francese, versione inglese).

Link aggiornato al rapporto [Integrazione del 7 marzo 2010].

Come imparare presto a comprendere altre lingue

Rilancio dal social network Biblioteca 2.0, sezione "Forum":

"Chainstories, o Storie a catena, è un progetto dell’ Unione Europea per bambini che hanno come lingua principale nella scuola una lingua romanza (francese, spagnolo, italiano, portoghese, romeno) Cinque scuole, ognuna delle quali utilizza una delle lingue romanze, lavorano insieme per completare una sola storia. Ciascuna scuola scrive un capitolo nella propria lingua madre e deve capire quelli provenienti dalle altre scuole, basandosi sulla possibilità di intercomprensione fra lingue romanze.

Il progetto ha avuto una fase pilota che ha coinvolto 25 classi di bambini, in età compresa fra i 8 e gli 12 anni in Italia, Spagna, Romania, Francia e Portogallo, con ottimi risultati. I maestri sono stati sorpresi dalla capacità che i loro allievi hanno di capire altre lingue e i bambini hanno mostrato una crescente e sensibile capacità nel comprendere altre lingue neolatine e inoltre hanno sviluppato le loro conosce…

Trasparenza sulle retribuzioni dei dirigenti nella pubblica amministrazione

"Il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione ha realizzato un primo monitoraggio sullo stato di attuazione delle disposizioni contenute nel primo comma dell’articolo 21 della Legge 18 giugno 2009 n. 69, che obbliga tutte le Pubbliche Amministrazioni a pubblicare sui propri siti Internet curricula, recapiti e retribuzioni annuali dei dirigenti nonché i tassi di assenza e di maggiore presenza del personale distinti per uffici di livello dirigenziale. Il monitoraggio è stato effettuato su tutti i Ministeri e tutte le Regioni nonché su un campione di Enti locali e altre Pubbliche Amministrazioni..." Il commento ai risultati del monitoraggio segue sul sito Forum PA, Saperi.

Il testo della legge 18 giugno 2009, n. 69.

Scuole e religioni in Europa / Écoles et religions en Europe

Dal libro pubblicato nel 2005 Des maîtres et des dieux, di Jean-Paul Willaime e Séverine Mathieu, una tabella sull'argomento che compara 31 paesi europei in relazione a:
- condizione di erogazione e accesso
- religione insegnata
- disciplina alternativa
- stato giuridico degli insegnanti di religione.

Nello stesso sito del Comitato bolognese "Scuola e costituzione", un'aggiornata rassegna stampa e normativa su Laicità della scuola. Insegnamento religione cattolica e diritti di chi non la sceglie.

Edifici antisismici

Come costruire edifici antisismici e adeguare quelli esistenti è il titolo di un approfondimento della sezione "Multiscienza" di Moebius .

Di facile lettura, è corredato da link a video e documenti.
L'immagine è tratta dal sito.

22. Biennale d'arte del muro dipinto / 22. Biennial art festival of the painted wall

La Biennale avrà luogo a Dozza - piccolo borgo medievale fortificato in provincia di Bologna - dal 16 al 20 settembre 2009, in collaborazione con MAMbo (Museo d'arte moderna di Bologna). Alla Biennata, nata nel 1960, hanno partecipato oltre 200 artisti. 

Prevede, come di consuetudine, un programma di eventi culturali, musicali e teatrali.
In particolare, domenica 20 settembre il complesso della Rocca di Dozza ospiterà la giornata di studi "Do the right wall / Fai il muro giusto”: una riflessione e un ampio spettro di punti di vista che indagheranno e approfondiranno le pratiche del writing e del drawing.

Comunicato stampa con tutte le info.

Fonte dell'imnmagine.

"Gioco ergo sum"

È il titolo di un'indagine a cura del Censis, presentata a Roma il 2 luglio 2009, che analizza gli ultimi 10 anni di un fenomeno, quello dei giochi di fortuna e abilità, che sta rivelando anche un dilagante lato ossessivo‐compulsivo.

Alcune cifre sul “gioco” in Italia:
47,5 miliardi di € giocati nel 2008
32,5 miliardi di € retrocessi ai giocatori
1.600 aziende
14.000 addetti
circa 70.000 unità di lavoro nelle reti distributive
Tra i “ludopatici”, la popolazione maschile costituisce il 73%.

Un esempio di frequentazione compulsiva di slot machine virtuali ce lo offre Diego Cugia attraverso il protagonista del suo ultimo romanzo 24 Nero.

La crisi e il teatro tedesco

"Elfriede Jelinek è stata ancora una volta la più veloce di tutti. Il suo spettacolo Die Kontrakte des Kaufmanns, che ha debuttato nell'aprile scorso al Teatro di Colonia, è stata la prima opera teatrale a reagire esplicitamente alla crisi finanziaria.

“La Borsa è crollata, ahi, ahi, ahi!”, esclama nell'opera il coro dei banchieri in una cinica valanga di parole - ed è come se questo grido risuonasse per tutto il resto della stagione.

Uno sguardo alla programmazione della stagione teatrale permette di constatare una cosa: la crisi non colpisce le scene. “Il teatro è la crisi”, ha fatto notare un giorno il drammaturgo Heiner Müller. Il teatro, oggi come sempre, parla della condizione umana con le sue mancanze; ma in circostanze particolari occorrono misure particolari. Le banche falliscono? L'economia ristagna? Tanto meglio. Almeno le opere che si ispirano al capitalismo e alla crisi vanno a gonfie vele sulle scene tedesche..."

La versione italiana (e altre versio…