Skip to main content

Posts

Showing posts from 2011

Gli 80 anni di "Natale in casa Cupiello"

SLUBsemantics: motore di ricerca bibliotecario

La Saxon State and University Library di Dresda (Germania) ha messo oggi on line un nuovo motore di ricerca semantico con query al momento accettate in inglese, tedesco e polacco.
Questo nuovo strumento SLUBsemantics è consigliato per le ricerche tematiche. I documenti che verranno segnalati nella risposta (anche con rappresentazione grafica) possono essere in qualsiasi lingua.

Sono disponibili nella presentazione: un video, in lingua tedesca, e un elenco di risposte a domande frequenti.

Terremoti e comportamento anticipatorio dei rospi

I risultati di un recente studio dal titolo Ground water chemistry changes before major earthquakes and possible effects on animals ha per oggetto i cambiamenti potenziali nella chimica delle acque sotterranee precedenti a eventi sismici e i loro possibili effetti su animali.
Questo studio ha approfondito alcuni aspetti di una ricerca precedente pubblicata nel 2010 che aveva però come oggetto l'osservazione del comportamento riproduttivo dei rospi comuni (Bufo bufo).

L'osservazione, effettuata presso il lago di San Ruffino nelle Marche in un sito che dista 74 km da L’Aquila, avvenne prima, durante e dopo il terremoto del 2009.

Per approfondire-->>

L'open data francese

"Data.gouv.fr [...] è il risultato di un intenso anno di lavoro, che poggia su una ampia e strutturata strategia di valorizzazione del patrimonio immateriale dello stato francese di cui l’open data rappresenta un pilastro.
Attualmente la piattaforma ospita più di 350.000 dataset, prodotti e recensiti da 90 produttori, in cui rientrano amministrazioni centrali, enti pubblici, autorità amministrative indipendenti nonché 4 collettivi territoriali. E’ possibile consultare i dati attraverso ricerca avanzata, seguire i suggerimenti di ricerca e visualizzare i dataset più ricercati. Nell’homepage sono ospitati i link alle altre esperienze nazionali di open data pubblico..." leggi la notizia su Forum PA,Saperi.

Sul pareggio di bilancio nella Costituzione

Il sito "AgoraVox" pubblica in data odierna la traduzione italiana della lettera che sull'argomento cinque Nobel per l'economia e altri esperti hanno inviato al presidente Obama il 28 luglio 2011.

Il testo originale della lettera.

Il pareggio di bilancio in Costituzione:
- Il contesto di riferimento
- Il progetto di riforma
sul sito della Camera dei deputati.

Estratti d'autore: Franco Arminio

Ogni volta che entro in un paese nuovo, provo un'emozione vera. Bisogna avere un occhio trasversale per superare ciò che, a prima vista, sembra uguale. È con quest'occhio e con questo cuore che tutto, piano piano, diviene interessante, unico. Un'osservazione partecipe diventa un'osservazione terapeutica. In fondo non posso nascondere che per me la paesologia è una terapia. Uscire dalle case in cui per tanto tempo ci siamo rintanati, pensando di stare al sicuro, uscire dalla baracca mefitica del proprio io. La paesologia è una strada sul crinale, a metà tra una nuova forma di impegno e una cerimonia religiosa, a metà tra poesia ed etnologia, sempre però ben lontani dalla paesanologia e dalle sue sagre.
...
La mia visione parte dallo sgomento di stare in un pianeta pieno di merci, un pianeta in cui non sappiamo più farci compagnia e nel quale ognuno in cuor suo sembra aver dato addio a tutti gli altri. In Terracarne parlo di autismo corale, parlo della nostra incapacità…

Come ottenere la cittadinanza in Italia e in Europa

"Il richiamo del Capo dello Stato Napolitano sui bambini nati in Italia figli di stranieri offre l'opportunità di approfondire il tema delle leggi sulla cittadinanza italiana. Che cosa sono lo ius soli [diritto di suolo] e lo ius sanguinis [diritto di sangue]." leggi l'articolo di Stefano Gorla pubblicato su PubblicaAmministrazione.net (25 novembre 2011).

La Guida aggiornata sulla cittadinanza e altra documentazione, sul sito del Ministero dell'interno.

Per una panoramica europea sul diritto di cittadinanza, leggi l'articolo di Stefano Gorla pubblicato su PubblicaAmministrazione.net (28 novembre 2011).

Lynn Margulis: 1938-2011

Da non dare per scontato

Il video messaggio di Earthjustice per il giorno del "Ringraziamento"

Regno Unito e treno ad alta velocità (TAV)

The great train robbery è il titolo di un articolo pubblicato su The Economist il 3 settembre 2011, ora in traduzione italiana sul sito "Come Don Chisciotte".
High-speed rail lines rarely pay their way. Britain’s government should ditch its plan to build one / Le linee dei treni ad alta velocità raramente si ripagano da sole. Il governo britannico potrebbe abbandonare il progetto per costruirne una.

Dati aperti nelle scienze: i "Princìpi di Panton" / Open Data in Science: "Panton Principles"

La scienza è basata sulla costruzione, il riuso e la possibilità di criticare apertamente il corpus di conoscenza scientifica già pubblicato.

E’ essenziale che i dati scientifici siano resi aperti per fare in modo che la scienza sia più efficace e la società ottenga il massimo beneficio dalle ricerche scientifiche.

Con dati aperti nella scienza intendiamo la possibilità per ogni utente di scaricare, copiare, analizzare, rielaborare, inviare a software o usare i dati per altri scopi gratuitamente senza barriere finanziarie, legali o tecniche se non quella dell’accesso alla stessa rete internet. A tal fine i dati relativi alla scienza già pubblicati dovrebbero essere esplicitamente resi di dominio pubblico.Leggi il seguito.

Il sito di Panton Principles: Principles for Open Data in Science.

La mappa dell'inquinamento industriale in Italia

I risultati dello studio epidemiologico nazionale dei territori e degli insediamenti esposti a rischio da inquinamento (SENTIERI) sono pubblicati sul sito della rivista Epidemiologia & prevenzione.
Lo studio è stato presentato al 35. Convegno dell'Associazione italiana di epidemiologia (AIE) svoltosi a Torino dal 7 al 9 novembre 2011. Tema del convegno: le differenze geografiche evitabili nella salute e nel sistema sanitario in Italia.

Un commento di Luca Carra dal titolo Quando l'inquinamento industriale accorcia la vita su "Scienzainrete".

Stefano Mancuso: The roots of plant intelligence / Alla radice dell'intelligenza delle piante

Video sottotitolato in diverse lingue fra cui l'italiano.

Identificata la fonte dello iodio-131? / Source of Iodine-131 in Europe identified?

17 November 2011
"The IAEA has received information from the Hungarian Atomic Energy Authority (HAEA) that the source of the iodine-131 (I-131) detected in Europe was most probably a release to the atmosphere from the Institute of Isotopes Ltd., Budapest. The Institute of Isotopes Ltd. produces radioisotopes for healthcare, research and industrial applications. According to the HAEA, the release occurred from September 8 to November 16, 2011. The cause of the release is under investigation..." il seguito del comunicato stampa dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA / IAEA).

Cambiamenti del clima e uso del suolo

Anche nell’area mediterranea, i cambiamenti climatici e i conseguenti processi di desertificazione possono avere importanti effetti di modifiche del ciclo dell’acqua. Numerosi studi apparsi nella letteratura scientifica, e la sintesi effettuata nei rapporti dell’IPCC, indicano tra le conseguenze più rilevanti del climate change:
a) Diminuzione degli afflussi complessivi di precipitazione
b) Inasprimento degli eventi estremi (i.e. piogge brevi più intensa e più lunghi periodi di tempo asciutto)
c) Crescita dell’evapotraspirazione e riduzione del contenuto d’acqua dei suoli.
d) Diminuzione dei deflussi in alveo nelle stagione secca
e) Piene più intense durante gli eventi temporaleschi
f) Perdita di suolo vegetazione, maggiore incidenza e pericolosità degli eventi di incendi boschivi L'articolo di Daniele Bocchiola dal titolo L’impatto combinato dei cambiamenti del clima e dell’uso del suolosegue su Climalteranti.it.

Fonte dell'immagine.

Bob Dylan: The times they are a-changin'

“Ec10 walkout”: la protesta degli studenti di Economia di Harvard

Gli studenti del corso del primo anno di Economia di Harvard hanno lasciato l’aula, in segno di protesta contro un insegnamento dell’economia eccessivamente liberista e per unirsi alla protesta a Boston parte del movimento globale Occupy. Un vero peccato, ha commentato Mankiw, la lezione verteva sulle cause della crescente diguaglianza negli Stati Uniti e gli studenti avrebbero potuto farsi qualche idea piu’ precisa dei problemi.Sul sito iMille: le cose cambiano è anche disponibile la traduzione italiana di An open letter to Greg Mankiw, del 2 novembre 2011, inviata al professore di economia di Harvard, N. Gregory Mankiw, dagli organizzatori di "Economics 10 walkout".

VideoEc10 walkout.
Vedi anche su questo blog: Ripensare l'economia a partire dai libri di testo.

Bacino del fiume Po: Servizio di piena e dati in tempo reale

Sul sito dell'Agenzia interregionale del fiume Po (AIPo) si possono visualizzare i Bollettini degli aggiornamenti del Servizio di piena e consultare i dati in tempo reale della Rete teleidrometrica [Link aggiornati il 18 novembre 2014].

Regole di comportamentoin caso di alluvione, a cura della Società metereologica italiana, corredate di link a siti italiani e internazionali.

Fonte dell'immagine.

Indiana, filippina o sammarinese?

In risalto sui quotidiani di tutto il mondo la notizia della nascita della eptamiliardesima bambina: indiana o filippina?
Qualche giorno fa la redazione della rivista Neodemos.it: popolazione, società e politiche ha dedicato all'evento - avvenuto il 31 ottobre 2011 secondo l'Agenzia delle nazioni unite sulla popolazione (UNFPA) - l'articolo Bambino sette miliardi. E se nascesse a San Marino?

Occupy George e i dollari-sdollari di Paolo Monti

Nel visitare il sito Occupy George non sarà sfuggito, a chi conosce l'artista e architetto romano Paolo Monti, il richiamo alle sue opere sui dollari. Opere che hanno suscitato commenti critici in svariati settori.
Di recente una sua opera è stata ospitata a bordo di EduSAT, un microsatellite realizzato dagli studenti del Gruppo di astrodinamica dell'Università degli studi “La sapienza” (GAUSS) e lanciato in orbita il 17 Agosto 2011.

Fonte dell'immagine.

James Hillman: 1926-2011

Non si legga Hilmann solo per la potente seduttività della scrittura. A percorrerla per intero c'è una radicale revisione dello scenario psicoanalitico, a partire dalla persuasione che, se l'uomo è un animale sociale, non c'è sofferenza individuale disgiunta dal mondo in cui si vive. Ed è su questo mondo e sulla sua anima che Hillman ha puntato il suo sguardo lucido e critico. Fonte: Umberto Galimberti, James Hillman, dall'analisi di Jung ai miti greci. Addio al poeta dell'anima., "la Repubblica", 28 ottobre 2011 [mia è l'evidenziazione del testo]

La mappa delle frane e inondazioni in Italia

A cura dell'Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica (IRPI) del Consiglio nazionale delle ricerche (CNR), è attivabile al seguente indirizzo http://webmap.irpi.cnr.it.

La mappa è una delle sezioni del sitoSistema informativo sulle catastrofi idrogeologiche (SICI).

Fonte delle immagini.

Google: Rapporto sulla trasparenza / Transparency Report / Informe de transparencia

"Il motore di ricerca leader al mondo, Google, ha respinto la richiesta delle autorità statunitensi di censurare alcuni video pubblicati su YouTube in cui si vedono episodi di violenza da parte delle forze dell'ordine; è quanto emerge dalla pubblicazione del rapporto biennale sulla trasparenza di Google. Anche alcuni poliziotti avrebbero tentato di far sparire i video incriminati..." leggi l'intero articolo su PeaceReporter.net.

Link a Transparency Report.

USA: confermato il "Roadless area conservation rule"

La Corte d'appello federale del 10. circuito si è pronunciata venerdì scorso in favore del Roadless area conservation rule che vieta la costruzione di strade in aree forestali di circa 50 milioni di acri.
La notizia sul "Washington Post".

Il commento sul sito Earthjustice.org che tredici anni fa intraprese l'azione legale.
Fonte dell'immagine.

L’architettura del potere economico globale / The architecture of global economic power

Su "Daily Wired", Martina Saporiti in La rete di imprese che governa il mondo (on line dal 21 ottobre 2011) commenta lo studio di tre ricercatori dello Swiss Federal Institute of Technology che hanno analizzato "la complessa rete di rapporti che lega migliaia di multinazionali..." [scoprendo] "che, tra queste, appena 147 (soprattutto banche) detengono il 40% del potere economico globale. Quindi, alla fine dei conti, le paure degli Indignados non sembrerebbero poi così campate in aria, al di là di qualsiasi semplificazione ideologica..." leggi l'intero testo.

Il draft dei risultati dello studio dal titolo The network of global corporate control.
Stefania Vitali, James B. Glattfelder, Stefano Battiston, The network of global corporate control su "PloS ONE".  [Aggiornamento del 30 ottobre 2011].

Franz Liszt: 1811-1886

... E poi non rimase nessuno: la protesta degli archivisti italiani

L'audio dell'intervista a Augusto Chierchi, del Consiglio nazionale dell’Associazione nazionale archivistica italiana (ANAI) è disponibile e scaricabile dal sito di Radio Beckwith Evangelica (RBE, FM 87.80- 96.55).
L'intervista è stata realizzata in occasione della "quattro giorni di iniziative ed eventi di denuncia e protesta in tutta Italia per non dimenticare": 12-15 ottobre 2011.

Il sito che documenta l'iniziativa.
Fonte del logo.

Buon compleanno ad Andrea Zanzotto

A Torino il primo master nazionale in "medicina moderna"

"È la medicina basata sull’evoluzione ed integrazione dei farmaci non convenzionali (quali omeopatia, agopuntura, fitoterapia ed altre), che diventano Medicinali diluiti dinamizzati (MDD).

Sono stati presentati oggi [da intendersi: 5 ottobre 2011], presso l’ospedale Molinette di Torino, il “1° Master nazionale di II° livello in Medicina ModernaIntegrazione di Terapie efficaci convenzionali e non convenzionali” e la neonata Fondazione Global Health. E’ la prima iniziativa di questo genere in Italia.
Il Corso inizierà l’8 ottobre 2011 presso il COI (Cooperazione Odontoiatrica Internazionale – Dental School in via Nizza, 230), organizzato dall’ospedale Molinette di Torino (diretto dal dottor Emilio Iodice) e dal professor Beppe Rocca, è inserito in un programma di ricerca nell’ambito di quella che viene definita in un modo un po’ ardito ma emblematico “Medicina Moderna”. Si articolerà in dieci moduli didattici da ottobre a luglio di due giornate ciascuno.

Il progetto di Medic…

Wikipedia e il disegno di legge in materia di intercettazioni telefoniche, telematiche e ambientali.

"Cara lettrice, caro lettore,

in queste ore Wikipedia in lingua italiana rischia di non poter più continuare a fornire quel servizio che nel corso degli anni ti è stato utile e che adesso, come al solito, stavi cercando. La pagina che volevi leggere esiste ed è solo nascosta, ma c'è il rischio che fra poco si sia costretti a cancellarla davvero.
Negli ultimi 10 anni, Wikipedia è entrata a far parte delle abitudini di milioni di utenti della Rete in cerca di un sapere neutrale, gratuito e soprattutto libero. Una nuova e immensa enciclopedia multilingue e gratuita.
Oggi, purtroppo, i pilastri di questo progetto — neutralità, libertà e verificabilità dei suoi contenuti — rischiano di essere fortemente compromessi dal comma 29 del cosiddetto DDL intercettazioni..."

Il comunicato, in versione multilingue, del 4 ottobre 2011segue su Wikipedia in lingua italiana.

"Salviamo il paesaggio, difendiamo i territori": proposta di un Forum nazionale

La proposta proviene dal movimentoStop al consumo di territorio ed è rivolta ad associazioni e singoli cittadini in tutta Italia. L'uscita pubblica di questo nascente forum è prevista per il 29 ottobre a Cassinetta di Lugagnano (MI), il primo comune italiano a crescita zero.

Tutte le informazioni sul sito del movimento.
Il logo è tratto da http://forum.salviamoilpaesaggio.it.

Inquinamento atmosferico / Air pollution / Contaminación atmosférica

Dati dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS)
"Il Paese più inquinato al mondo? È la Mongolia, con una concentrazione media annuale di Pm10 pari a 279 microgrammi per metro cubo, quasi 15 volte maggiore rispetto alla soglia fissata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. E la città? Il triste primato spetta alla città iraniana di Ahwaz (372 µg/m3). E in Italia? Torino con "solo" 47 microgrammi al metro cubo. Sono alcuni dei dati diffusi dall’ente di Ginevra, che ha fotografato l’inquinamento atmosferico di 1.100 città di 91 Paesi, misurando la presenza di particelle PM10 di dimensioni pari o inferiori a 10 micrometri..." la notizia segue su "OggiScienza".

Dati del Max-Planck-Institut für Chemie
"Calcolare la presenza di sostanze inquinanti sopra una città non è cosa semplice. O, meglio, non era. Dal Max-Planck-Institut per la Chimica di Mainz (Germania) arriva infatti un nuovo sistema che permette di misurare con estrema precisione la …

Enel Open Data

"Tutti i dati economico-finanziari del gruppo e quelli relativi alla sostenibilità resi disponibili dall'Enel in formato open data, scaricabili in diversi formati senza vincoli di elaborazione né di utilizzo commerciale. Si tratta del primo caso di un'azienda privata in Italia. È on line il progetto Open Data di Enel.
Nella piattaforma http://data.enel.com/ sono disponibili i dati del Bilancio consolidato, della Relazione e bilancio di esercizio e del Bilancio di Sostenibilità..." La notizia segue su Forum PA,Saperi.

English version of "Enel Open Data".

Testo della (cosiddetta) manovra finanziaria bis

Legge 14 settembre 2011, n. 148
Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, recante ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. Delega al Governo per la riorganizzazione della distribuzione sul territorio degli uffici giudiziari. (11G0190) (GU n.216 del 16-9-2011)
Testo in vigore dal 17-9-2011

Fonte: Normattiva

Terremoto a L'Aquila: processo ai sismologi

Al procedimento penale - promosso dalla Procura della Repubblica di L'Aquila - che sta per iniziare contro sette componenti della Commissione nazionale per la previsione e la prevenzione dei grandi rischi, la rivista "Nature" ha dedicato un lungo articolo pubblicato on line il 14 settembre 2011.
Alcuni commenti:
- L'Aquila, chi sbagliò sul terremoto? sulla rivista on line "Galileo"
- Processo ai sismologi su "OggiScienza"
- Terremoto dell'Aquila: la scienza in tribunale su "Daily Wired"

La memoria del pubblico ministero (13 luglio 2011)

Il testo della sentenza 380 del 2012 del Tribunale di L'Aquila, depositata il 18 gennaio 2013 [integrazione del 5 febbraio 2013]


"L'uomo" di Nazim Hikmet

Walter Bonatti: 1930-2011

Premio "Parco arte vivente 2012": 2. edizione

Il Parco arte vivente (PAV) promuove la 2. edizione di un concorso internazionale per la realizzazione di un intervento d’arte ambientale nello spazio del parco.
Il tema di questa edizione è Into the habitat.

"Obiettivi generali del Premio:
Produrre un’installazione progettata da artisti (o professionisti raggruppati in collettivi; architetti, paesaggisti, ecc) che, rivolgendosi agli abitanti del quartiere e al pubblico del PAV, abbia come scopo:
- Promuovere forme di cittadinanza attiva e di coesione sociale per una comprensione critica del vivere urbano;
- Proporre nuovi spazi della condivisione che - concentrati anche intorno a oggetti, apertamente o simbolicamente - riconducano all'idea di ritrovo;
- Proporre nuove forme di aggregazione che generino modelli alternativi di raggruppamento spontaneo."

Tutte le info.

Acqua: bene comune. Un appello di giuristi

"La lettura della manovra di Ferragosto e del dibattito politico che ne ha accompagnato la presentazione produce una sensazione di profonda preoccupazione in chi ha a cuore la democrazia ed i beni comuni. Impressiona in particolare la disinvoltura con cui si maneggia una materia tanto delicata e fondativa di un ordine giuridico legittimo quanto quella della gerarchia delle fonti del diritto. La manovra mette in moto una sorta di processo costituente de facto che di per sé denuncia la natura profondamente incostituzionale, a diritto vigente, della filosofia ispiratrice dell’intero provvedimento..."

L'appello dei giuristi estensori dei quesiti referendari per l'acqua bene comune è visualizzabile sul sito del comitato Sì Acqua Pubblica.

Il cielo d'agosto 2011

Terremoto in Piemonte del 2 aprile 1808: il rapporto di Vassalli Eandi

Sul Giornale bibliografico universale del giugno 1808, p. 138 e sgg. digitalizzato in Google Books compare la recensione del “Rapport sur le tremblement de terre ec. Rapporto sul tremuoto che cominciò li 2 aprile 1808 nelle valli di Pelis, di Cluson, di Po [...]
La materia del rapporto è classificata sotto 5 articoli: 1 Dello spavento per causa del terremoto e degli abbagli che fece nascere; 2 degli effetti dimostrati dall'osservazione, 3 Delle osservazioni fisiche e dell'esperienze fatte nel viaggio; 4 Considerazioni sui terremoti, e sulla natura delle comuni che hanno più sofferto 5 Congetture sulle cause di questi fenomeni...”

Il sito Cultura Barocca ha digitalizzato l'originale del Rapportecc. di Antonio Maria Vassalli Eandi (1761–1825) e altri documenti tra i quali le osservazioni metereologiche tra aprile e maggio 1808.
I documenti sono in lingua francese.

Trieste: i controversi progetti del rigassificatore e del metanodotto

Un articolo pubblicato sulla testata digitale L’Indro informa sul permanere del contrasto tra Slovenia e Italia relativo ai progetti del terminale di rigassificazione nel Golfo di Trieste (off shore) e del gasdotto Trieste-Grado-Villesse.
L'articolo è corredato di documenti.

Slovenian Press Agency, 25 luglio 2011: Coastal town mayors protest over Italy's Gas Terminal.

Terremoto in Piemonte

Ecco i dati da United States Geological Survey’s (USGS):
Magnitude 
4.8
Date-Time 
Monday, July 25, 2011 at 12:31:25 UTC
Monday, July 25, 2011 at 02:31:25 PM at epicenter
Location
45.214°N, 7.485°E
Depth
9.9 km (6.2 miles)
Region
NORTHERN ITALY
Distances
22 km (14 miles) NW (319°) from Torino, Italy
114 km (71 miles) S (175°) from Sion, Switzerland
137 km (85 miles) W (259°) from Milan, Italy
161 km (100 miles) N (3°) from MONACO
Location Uncertainty
horizontal +/- 10.2 km (6.3 miles); depth +/- 2.9 km (1.8 miles)
Parameters
NST= 76, Nph= 76, Dmin=129.1 km, Rmss=1.48 sec, Gp= 58°,
M-type=body wave magnitude (Mb), Version=6
Source
Magnitude: USGS NEIC (WDCS-D)
Location: USGS NEIC (WDCS-D)



Tweetolife: un'applicazione sui micromessaggi di Twitter

Realizzata da Amaç Herdağdelen e Marco Baroni del CIMeC dell'Università di Trento, ancora in fase demo, Tweetolife permette di analizzare i contenuti dei tweet e di compararli per estrarne le differenze in relazione al genere e alla distribuzione nell'arco della giornata.

Qualche esempio: la parola “war” è attribuita nel 64% dei casi a uomini e nel 36% a donne; la parola “love” ha grosso modo le stesse percentuali ma invertite. “Family” è scritta nel 43% da uomini e nel 57% da donne, “sport” è correlata al 67% di uomini e al 33% di donne.
È anche possibile comparare le liste dei termini che i due generi vi associano.

L'applicazione è il risultato di uno studio basato sull'analisi di milioni di tweet raccolti da ricercatori della University of Edinburgh tra novembere 2009 e febbraio 2010.

Per approfondire, un articolo su "Daily Wired".

Happy birthday Madiba!‎

Sentenza TAR Piemonte in merito ai consultori

Il testo della sentenza [Tribunale amministrativo regionale (TAR) per il Piemonte, sezione 2. del 15 luglio 2011, n. 793] con la quale "Il Tar del Piemonte ha bocciato il protocollo della Giunta regionale piemontese con il quale il governatore leghista Roberto Cota aveva introdotto i volontari dei movimenti per la vita nei consultori. La sentenza, depositata oggi, afferma che la scelta di Cota è in contrasto con la legge 194." (fonte ANSA) è disponibile sul sito La giustizia amministrativa.

Festival "Architettura in città": Torino e provincia, dal 14 al 17 luglio 2011

Nella 1. edizione di questo festival - promosso dall'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Torino e dalla relativa Fondazione - "arte, cinema, teatro, danza, letteratura, fotografia, food e musica dialogano con i temi dell’architettura e del design, della città e del paesaggio attraverso le proposte di più di cinquanta soggetti culturali che operano sul territorio..." leggi l'intero testo del progetto.

Info e programma.

Gli eventi sulla web tv.

Unesco world heritage: decisions about Italy / Unesco, patrimonio mondiale: decisioni sull'Italia

I Final decision documents (in inglese e francese) del Word heritage committee, 35. sessione svoltasi a Parigi dal 19 al 29 giugno 2011, sono disponibili on line.

In particolare per quanto riguarda l'Italia:
Decision: 35 COM 8B.33: Iscrizione nella lista del patrimonio mondiale di The Longobards in Italy. Places of the power (568-774 A.D.) / I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d. C.)Decision: 35 COM 7B.96: Archaeological Areas of Pompei, Herculaneum and Torre Annunziata / Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre AnnunziataDecision: 35 COM 7B.97: Historic Centre of Naples / Centro storico di Napoli

Eli Pariser: Beware online "filter bubbles" / Attenti alle "bolle di filtri" on line

"Nel loro tentativo di fornire servizi su misura agli internauti (assieme a notizie e risultati di ricerca), le aziende virtuali (web companies) ci fanno involontariamente correre un rischio: rimanere intrappolati in una "gabbia di filtri" che ci ostacola l'accesso ad informazioni che potrebbero stimolarci o allargare la nostra visione del mondo. Eli Pariser argomenta in modo convincente come questo rischio sia negativo per noi e per la democrazia."
Fonte dell'abstract della TED Talk di Eli Pariser, autore di The filter bubble.

Sottotitoli disponibili anche in lingua italiana.

Novità sulla moria di tortore (gennaio 2011) nel Faentino

Secondo la testata giornalistica RomagnaNOI.it sarebbe stata “Archiviata l'indagine sulla morte di un migliaio di volatili avvenuta ad inizio gennaio, principalmente nella zona della distilleria Tampieri”.

L'ultima scarna notizia, riportata da GeaPress "secondo indiscrezioni pervenute", risale al 2 marzo scorso: Tortore morte a Faenza: secretate le analisi.

Approfondimento: Comunicazione di ricercatori di vari istituti: Indagini su un episodio di elevata mortalità in tortora dal collare orientale (Streptopelia decaocto) al 4. Workshop nazionale di virologia veterniaria, Istituto Superiore di Sanità, Brescia, 9-10 giugno 2011, p. 54-55 del pdf.

Spagna: i costi del treno ad alta velocità (TAV)

La società ferroviaria spagnola (RENFE) ha deciso di sopprimere - a partire dal prossimo 1. luglio - il treno ad alta velocità (AVE, in spagnolo) che collega le città di Toledo, Albacete e Cuenca.

La linea, inaugurata lo scorso dicembre, è diventata troppo deficitaria.
L'AVE Toledo-Cuenca-Albacete ha trasportato solamente 2796 passeggeri negli ultimi sei mesi, mentre il costo della linea si aggira sui 18000 euro al giorno, secondo i dati forniti dalla società.

La notizia è tratta dal quotidiano La vanguardia on line.

La Gazzetta ufficiale storica (1860-1946) sul web

Si tratta del progetto AUGUSTO (Automazione della Gazzetta ufficiale storica). L'intera raccolta è consultabile sul sito dell'Ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione (DigitPA)
L'applicazione software per la consultazione e la ricerca delle gazzette è attualmente disponibile solo nella intranet di DigitPA.

La scheda descrittiva nel repertorio "Documentazione di fonte pubblica in rete (DFP)".

Chi gestisce oggi la nostra acqua? Proposta per il dopo referendum 2011

Sul sito Le scienze web news (LSWN) un'interessante e utile proposta rivolta a tutti i cittadini per la raccolta di dati relativi alle aziende erogatrici dei servizi idrici.

I dati raccolti verranno rilasciati in versione Open Data con licenza Creative Commons CC0 e saranno quindi liberamente utilizzabili per qualsiasi scopo.
Il modulo e altre informazioni sull'iniziativa.

Buiometria partecipativa / Participatory sky quality monitoring

Il progetto di buiometria partecipativa (BMP) è nato all'inizio del 2008 - da un'idea di due ingegneri ambientali - con l’intento di realizzare una banca dati di misure della brillanza del cielo effettuate con sky quality meter (SQM).
Ad oggi il database BMP contiene 1967 misure in 555 località, di cui 656 a mano e 1311 registrate da centralina.
Fonte dell'immagine.

I "buoni affari" del crimine

"Il crimine organizzato affligge solo l'economia del Sud? Secondo uno studio che fa affidamento sulla domanda di denaro contante per i pagamenti, una buona percentuale di affari criminali si conclude nel Centro-Nord.
Nonostante i limiti dell'esercizio, i suoi risultati dovrebbero convincerci che l'economia criminale è una vera e propria questione nazionale. Forse i centri decisionali restano legati alle realtà meridionali, ma le attività criminali sembrano facilmente esportabili in altre realtà territoriali..."

La presentazione dei risultati dello studio, a cura di Guerino Ardizzi et al., sul sito di Lavoce.info.

Giorgio Celli: 1935-2011

Eduardo Kac: Living works / Opere viventi

Pioniere della “holopoetry” e della “telepresence art”, Eduardo Kac alla fine degli anni '90 si apre ad una nuova forma artistica, da lui denominata “arte transgenica”. Le opere che ne derivano suscitano dibattito per le implicazioni bioetiche.
Edunia (2003-2008) è tra i lavori più recenti di ibridazione tra un essere umano e un vegetale.
La mostra di Kac, inaugurata ieri, sarà visitabile dal 10 giugno al 25 settembre 2011 al Parco arte vivente (PAV) di Torino.

Il sito multilingue di Eduardo Kac.
L'immagine: Edunia, per gentile concessione di PAV.

SOS corruzione / SOS corruption

"'SIGNORI ROSSI' è un movimento spontaneo nato intorno alla vicenda di Raphael Rossi, ex vice presidente di Amiat, “municipalizzata” della raccolta rifiuti a Torino, che nel 2007 impedì l’acquisto di un macchinario da 4,2 mln di € INUTILE e rifiutò una tangente di oltre 100mila euro offertagli in seguito per far procedere l’operazione..." leggi il seguito

"Le site SIGNORIROSSI.IT a pour objectif de soutenir ceux qui dénoncent les cas de corruption, et de regrouper les citoyens italiens qui demandent la diffusion d’une culture de l’éthique dans l’administration publique et SIMPLEMENT le respect et l’application des lois actuellement en cours..." lire la suite

Neuroni specchio e cani: intervista a Marco Iacoboni

Dopo la morte del nemico, la “civiltà” esige il lutto / Après le meurtre de l’ennemi, la "civilisation" exige le port du deuil

"Il saggio cinese Lao-Tzu esprime, nel capitolo 31 del Tao Teh King, [... l'] obbligo di prendere il lutto per chi ha dovuto, costretto dalla necessità, ricorrere alla violenza contro il suo avversario:

Per quanto siano brillanti,
le armi non sono mai altro che strumenti di disgrazia;
giustamente i viventi le hanno in orrore.
Perciò colui che segue la Via non se ne occupa (…).
Per il nobile, non ci sono armi che siano felici;
lo strumento di sventura non è il suo strumento.
Egli vi ricorre, suo malgrado, solo costretto da necessità,
amando sopra tutto la calma e la pace.
Anche nella vittoria, egli non gioisce,
perché, per gioirne, bisogna amare l’uccidere.
Ma uno che si compiace del massacro di uomini
che cosa può compiere nel mondo degli uomini? (…)
Lutto e lamento per il massacro di uomini,
un rito funebre è ciò che tocca al vincitore.

Queste considerazioni di Lao-Tzu [...] sull’obbligo del lutto per l’uomo che ha ucciso il suo avversario non devono essere prese con quella l…

Le reazioni in Egitto all'uccisione di Vittorio Arrigoni

"… L'assassinio di Arrigoni non ha certo avuto la stessa eco delle notizie dei massacri quotidiani di arabi, in diversi paesi (le proteste non si fermano né in Siria, né in Yemen, la guerra in Libia prosegue e il conflitto israelo-palestinese è sempre acceso), ma ha avuto il rispetto dovuto, sia sui giornali, sia su al-Jazeera, sia nelle opinioni dei singoli. Ha colpito molto, sebbene non abbia stupito. Diversi tweet hanno espresso il proprio dolore.
La giornalista e scrittrice Mona Anis, per esempio, ha scritto: 'Condoglianze a tutti noi e agli amici italiani per l’uccisione criminale di Vittorio, e lunga vita alla solidarietà internazionale. Persone come Vittorio Arrigoni vivranno per sempre nel cuore degli arabi che credono nell’internazionalismo e nella solidarietà internazionale'..."

L'intero articolo (pubblicato il 15 aprile 2011) di Elisa Ferrero Vittorio Arrigoni e l'Egitto su Emigrazione Notizie. Agenzia Stampa.

Sidney Lumet‎: 1924-2011

Da: "Europa '51" di Roberto Rossellini (1952)

Sulla censura e la libertà di espressione / About censorship and freedom of expression

Beacon for Freedom of Expression è una accurata base di dati internazionale sulla censura e la libertà di espressione.
Presentata nel 2003 come omaggio alla Biblioteca di Alessandria d'Egitto, contiene attualmente circa 50.000 titoli ed è ospitata dalla Biblioteca nazionale norvegese.

Fonte dell'immagine.

Alba de Céspedes: 1911-1997

Lo sbocciare del giglio

Per approfondire: Come sbocciano i gigli su Galileonet.it.

Energia nucleare e Europa / Nuclear energy and Europe

"Mentre le condizioni dei tre reattori di Fukushima peggiorano, l’estrema gravità della situazione sta avendo riflessi importanti in Italia e in Europa. L'UE si confronta sulla sicurezza atomica, la Germania si dà tre mesi per riflettere sul prolungamento della vita delle centrali. In Italia invece Governo e Asn minimizzano..."
L'articolo L'atomo in crisi e i riflessi sull'Europa su QualEnergia.it

Il dibattito in corso su alcune testate europee in Presseurop.eu.

Intervento di Romano Màdera su "Essere umani: prospettive per il futuro"

Public Sector Information in the United States / Dati pubblici negli Stati uniti

Timothy Vollmer, Creative Commons Policy Coordinator, è l'autore di State of Play: Public Sector Information in the United States. La relazione esamina lo stato corrente della policy e del riuso delle informazioni nel settore pubblico (PSI) ai vari livelli di governo: federale, statale e locale.
Nella relazione viene anche illustrato l'influsso delle differenze rispetto al quadro europeo soprattutto in relazione agli effetti economici del libero accesso a particolari tipi di PSI, ad esempio i dati meteo.

La relazione è scaricabile dal sito della "European public sector information (PSI) platform" nei seguenti formati: HTML, pdf, word.

Skyscrapers / Grattacieli

È il titolo del numero 0 (febbraio 2011) della Rassegna di biourbanistica. Rivista della Società internazionale di biourbanistica, scaricabile dal blog italiano della "International society of biourbanism" o da Scribd.com. La rivista (aperiodica) è licenziata sotto Creative Commons attribuzione non commerciale.

L'Indice di questo numero:
Ma è vero che i grattacieli li costruiscono per risparmiare la campagna?, di Pietro PagliardiniI grattacieli simbolo dell'arbitrio, di Gabriele TagliaventiLa nuova città per essere davvero moderna deve ridiventare medievale, di Paolo Masciocchi, Pietro Pagliardini e Nikos A. SalìngarosTracce progettuali per un nuovo rinascimento urbano, di Fabio CremascoliRitorno alla città, di Stefano Serafini

Open data e riuso dei dati pubblici: richiesta di contributi / Open data and re-use of public sector information: call for contribution

La richiesta di contributi è finalizzata alla pubblicazione del numero speciale (n. 1, giugno 2011) - a cura di Daniela Tiscornia (ITTIG-CNR) - della rivista Informatica e Diritto, ESI, Napoli.

Informazioni sulla richiesta di contributi.
Call for papers information.

Dalla Biblioteca di Alessandria d'Egitto / From the Bibliotheca Alexandrina

Sul sito della biblioteca, le rassicurazioni del direttore sulla sicurezza degli edifici ottenuta dallo staff e da rappresentanti dei manifestanti e sostenitori.
Fonte dell'immagine.

Come si citano gli atti normativi

Le forme di citazione degli atti normativi sono contenute nell'allegato A, pp. 61-68, della Guida alla redazione degli atti amministrativi. Regole e suggerimenti, a cura del gruppo di lavoro promosso dall'Istituto di teoria e tecniche dell’informazione giuridica (ITTIG) e dall'Accademia della Crusca.

La Guida (114 p. in .pdf) è scaricabile dal sito "PACTO" dopo aver effettuato la registrazione.

Link aggiornato al sito "PACTO" [integrazione del 24 maggio 2015]

Per gli appassionati di fado e/o di chitarra: Custódio Castelo

Per approfondire: Custódio Castelo. The art of the Portuguese guitar, ARC Music (in lingua francese)

Un nuovo metodo per misurare l'inflazione

Il metodo Billion Prices Project proposto da ricercatori del MIT Sloan "si basa principalmente sulla rilevazione dei prezzi direttamente online. Ogni giorno il sistema raccoglie il prezzo in tempo reale di circa cinque milioni di beni di consumo da più di trecento rivenditori Web in oltre settanta Paesi, Italia compresa; man mano che acquisisce nuovi dati, elabora una misura statistica dell'inflazione.
Sono monitorati per lo più beni acquistabili al supermercato come gli alimenti, ma la lista comprende anche dispositivi elettronici e capi di abbigliamento..."

La notizia completa su Galileonet.it.

"Open data" in nove paesi europei

CSC's Unchartered waters: the state of open data in Europe (01/2011), 37 p. in .pdf analizza lo stato attuale degli open data in nove paesi europei: Germania, Francia, Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Paesi Bassi, Italia, Spagna.
Gli indirizzi dei siti web riportati nel documento:
List of the reviewed Internet OGD [Open government data] portals
Germany: www-genesis.destatis.de
France: www.statistique-publique.fr, http://www.data-publica.com/en
Denmark: www.statbank.dk
Sweden: www.ssd.scb.se
Norway: ssb.no
Finland: stat.fi/
The Netherlands: www.cbs.nl
Italy: dati.piemonte.it, en.istat.it/
Spain: opendata.euskadi.net, www.ine.es

List of the identified OGD civil society initiatives
Germany: offenedaten.de, offenerhaushalt.de, gov20.de
France: www.data-publica.com
Sweden: www.opengov.se/
Norway: datakilder.no
Finland: opengov.fi
The Netherlands: overheidsfeeds.nl; www.waag.org
Italy: www.spaghettiopendata.org/en
Spain: datospublicos.jottit.com/

Il sito di "…

A proposito di donne

Venerdì 28 gennaio 2011 alle ore 18.30 a Villa5 sarà inaugurato il primo Museo di arte delle donne (MAD) in Italia.
Villa5 è situata nel Parco della Certosa di Collegno, località nelle vicinanze di Torino.

Tutte le informazioni sul sito.
Fonte dell'immagine.

I Boscimani e il diritto all'acqua / Bushmen and the right to water

È imminente (17 gennaio 2011) il dibattito presso la Corte d'appello del Botswana per decidere se i Boscimani del Kalahari che vivono sulle loro terre originarie hanno diritto all'acqua.
La notizia, in inglese, su The Botswana Gazette.

Sul sito di Survival la ricostruzione del lungo caso giudiziario dei Boscimani del Kalahari per il diritto a vivere e sopravvivere nelle loro terre.

Lies, damned lies, and medical science

"Much of what medical researchers conclude in their studies is misleading, exaggerated, or flat-out wrong. So why are doctors—to a striking extent—still drawing upon misinformation in their everyday practice? Dr. John Ioannidis has spent his career challenging his peers by exposing their bad science."

Sul numero corrente (879, 7-13 gennaio 2011) di Internazionale, la versione italiana dal titolo La medicina bugiarda dell'articolo di David H. Freedman pubblicato su The Atlantic, novembre 2010.

Per approfondire: il saggio (e alcuni contributi su) di John P. A. Ioannidis Why most published research findings are false su "Public library on science" (PLoS) Medicine.

Sorprese nel cielo di gennaio 2011

"Il cielo del 2011 esordisce con un doppio spettacolo: nella seconda parte della notte del 4 gennaio arriveranno le stelle cadentid'inverno, seguite a pochissime ore di distanza da un'eclissi parziale di Sole ben visibile da tutta Italia..." segue la notizia ANSA in data odierna.

Per approfondire: Cielo di gennaio 2011 [link aggiornato il 21 agosto 2015], sul sito dell'Unione astrofili italiani (UAI).