Skip to main content

Posts

Showing posts from April, 2010

Italian rock art / L'arte rupestre in Italia

"Italian art was not born in Renaissance Florence, nor did it take root in Roman times, it began in Valcamonica, an isolated valley in the north of Italy, some 10,000 years ago... / L'arte Italiana non è nata nella Firenze rinascimentale e neppure si è radicata al tempo degli antichi romani, è iniziata nella Valcamonica, una valle isolata nel nord dell’Italia, circa 10.000 anni fa..."
L'articolo anche in versione italianasegue su "Italy Magazine".

Sull'argomento, gli articoli di Alberto Marretta su Scribd.com.

Il sito del Parco nazionale incisioni rupestri di Naquane.
Fonte dell'immagine.

Memoria vs. amnesia

Lo scorso [8-10] aprile a Yerevan, capitale dell'Armenia, si è tenuto un incontro sul tema della memoria, l'Ararat memory meeting. Un evento scientifico di alto livello con un importante valore simbolico e politico. Tra i partecipanti, studenti turchi, armeni, georgiani, russi e iraniani. L'intervista di Caterina Visco a Alessandro Treves della Scuola di studi superiori avanzati di Trieste, coorganizzatore dell'evento con l'armeno Avetis Sadoyan e il turco Onur Güntürkün, sulla rivista on line Galileo.

Dalla lettura del lungo articolo di Gianluca Solera Amnesia per decreto su Babelmed scopro invece che "Il 16 marzo scorso qualcosa di grave è successo in terra d’Israele. Non mi riferisco agli ultimi sviluppi nei Territori palestinesi occupati [... ma alla] rimozione della memoria per legge, la proibizione di ricordare, l’erezione a politica pubblica della 'pedagogia dell’amnesia'. Qualcosa che non mina semplicemente i diritti di un arabo a esistere in…

I segreti degli illusionisti

"Le illusioni visive, uditive e multisensoriali, nelle quali le percezioni umane sembrano contraddire le proprietà fisiche dello stimolo, sono state utilizzate a lungo dagli psicologi per studiare i meccanismi del processo sensoriale. I prestigiatori utilizzano tali illusioni sensoriali nei loro "trucchi", manipolando in effetti l'attenzione, le funzioni logiche e la memoria di chi li osserva...."
L'articolo Cervello e magia: cosa possono insegnare gli illusionisti alle neuroscienze[link aggiornato il 1. dicembre 2016]di Laura Faravelli su BrainFactor sintetizza i risultati di uno studio pubblicato nel novembre 2008 su Nature Reviews Neuroscience paper di un gruppo di ricerca formato da neuroscienziati e illusionisti.

Nell'articolo citato di Nature etc. viene riportata un'interessante tabella sulle strategie metodologiche dei tipi più diffusi di effetti illusionistici.

Fonte dell'immagine: "The conjurer" di Hieronymus Bosch.

L'eruzione dell'Eyjafjallajökull sui cieli italiani

In Tanto allarme per nulla? Luca Carra ci aggiorna sul rilevamento della preannunciata nube di ceneri vulcaniche effettuato dall' Osservatorio italiano sul clima "Ottavio Vittori" al Monte Cimone dell’ISAC CNR.
Questo osservatorio è l'unica stazione di alta montagna per le ricerche atmosferiche situato a sud delle Alpi e del bacino del Po e rappresenta una piattaforma strategica per studiare le caratteristiche chimico-fisiche e la climatologia del sud Europa e del bacino settentrionale del Mediterraneo.

Eruzione del vulcano islandese Eyjafjallajökull: elaborazione del Centro di eccellenza per l'integrazione di tecniche di telerilevamento e modellistica numerica per la previsione di eventi meteorologici severi (Cetemps), Università degli studi dell'Aquila. 

Per seguire l'andamento delle eruzioni dei vulcani nel mondo, segnalo Eruptions di Erik Klemetti, un blog in lingua inglese dedicato al vulcanismo.
Nuovo sito di Eruptions dal 1. settembre 2010 [Integra…

ESOF 2010: Torino, 2-7 luglio 2010

"ESOF – Euroscience Open Forum – è il meeting europeo biennale dedicato alla ricerca e all’innovazione scientifica ideato da Euroscience. Agli incontri di ESOF si incontrano scienziati, ricercatori di tutte le età, imprenditori e innovatori, politici, comunicatori e il pubblico di tutto il mondo per discutere delle scoperte più recenti e dibattere del futuro della ricerca in tutte le discipline.
ESOF è unico, perché è allo stesso tempo internazionale e multidisciplinare. ESOF si svolge ogni due anni in una grande città europea e presenta novità di rilievo in una varietà di discipline che include la matematica, la geografia, la genetica e moltissime altre tramite una varietà di sessioni che spaziano dal workshop alla lezione frontale..."

Informazioni e programma-->>

Mappa mondiale dei vulcani / World map of volcano(e)s

La mappa è attivabile con l'utilizzo di Google Maps API. Per ogni vulcano (attivo o non) sono disponibili le informazioni essenziali; approfondimenti in Smithsonian's global volcanism program.

Ai vulcani attivi in Italia, l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia dedica varia documentazione.

Fonte dell'immagine: il monte Etna.

I tesori naturali d’Europa / Europe’s natural treasures

"Per oltre un anno 69 fotografi hanno attraversato 48 paesi d’Europa raccogliendo immagini di flora e fauna selvatica. È il progetto Wild wonders of Europe, che vuol far riscoprire agli europei la biodiversità del loro continente"". La presentazione multilingue del progetto segue su "Presseurop.eu".
L'articolo originale su "DeMorgen.be".

Galleria fotografica di Wild wonders of Europe.

Geppetto docet

Ecco la segnalazione di una “buona idea” descritta con arguzia da Paola Capitani.

Dopo anni passati nelle stazioni di tutta Italia e avere ormai le braccia più lunghe di un bradipo ecco che... per magia a Montegrotto vedo realizzato quanto da anni aspettavo inutilmente. Uno scivolo in legno che consente di trainare facilmene trolley e biciclette: una scoperta sensazionale frutto di alta tecnologia. Geppetto l'aveva realizzata nel Paese dei Balocchi ma Trenitalia ancora non l'ha brevettata, per cui continuiamo a fare le scale su e giù o cerchiamo di entrare con difficoltà in incredibili elevatori dove spesso le biciclette non entrano se non si smontano...
Speriamo che il 2011 ci porti in tutte le stazioni italiane questa incredibile tecnologia: il piano inclinato... di banale legno italico...


Grazie Geppetto, attendiamo fiduciosi.
Paola e tutti i viaggiatori dalle braccia lunghe.

Poesia haiku / Haiku poetry

Sul sito dell'associazione Cascina Macondo un'accurata documentazione per comporre haiku, una rassegna bibliografica, raccolte e archivio concorsi dal 2003. È anche disponibile il bando multilingue del concorso 2010 (scadenza 31 maggio).

Fonte dell'immagine.

Rivoluzione dal volto umano

"Il poterepassa dalle mani di partiti a quelle dei movimenti civili. Lo storico Mark Beylin si chiede se si stia realizzando il sogno di Hannah Arendt di una partecipazione diffusa basata sul dibattito pubblico.
In Europa sono in corso rivoluzioni che hanno un impatto enorme sulla vita di ogni cittadino. Tuttavia solo pochi osservatori notano la loro influenza. Il motivo è semplice: non ci sono né movimenti rivoluzionari, né leader incendiari, né barricate, né prese della Bastiglia. Nessuno vuole spazzare via il potere dello stato o prenderne il posto. Queste rivoluzioni non esplodono, ma scorrono tranquillamente..."

La sintesi dell'articolo in lingua italiana di Rewolucja z ludzką twarzą di Marek Beylin (pubblicato il 22 marzo 2010 su "Gazeta Wyborcza") continua su "Presseurop.eu".

La Corte costituzionale sull'open source

Con la sentenza 122 del 2010, depositata il 26 marzo scorso, la Corte si è pronunciata sull’illegittimità costituzionale degli articoli 1, comma 3, e 3 della legge della Regione Piemonte 26 marzo 2009, n. 9 "Norme in materia di pluralismo informatico, sull'adozione e la diffusione del software libero..."*

Per un breve commento -->>

*NB: I link ai testi citati della normativa nazionale non sono attivabili da quando il portale Norme in rete non è più disponibile. Utilizzare Normattiva o altri siti per la legislazione precedente al 1 gennaio 1981.

Paesaggio bene comune: un incontro nazionale a Torino

Sabato 17 aprile 2009 dalle ore 9 alle ore 13 si svolgerà un incontro sul tema Difesa delle città e del territorio dall’aggressione del cemento e dei grattacieli, per la riqualificazione dei paesaggi urbani e rurali, per gli spazi pubblici e le aree verdi promosso dal Movimento per lo stop al consumo di territorio e dal Comitato "Non grattiamo il cielo di Torino".

Info e programma-->>