Skip to main content

Posts

Showing posts from December, 2009

Istanbul 2010: European capital of culture

"Ci siamo. Dopo mesi di preparativi Istanbul si appresta a diventare la capitale europea della Cultura per l’anno 2010. Un appuntamento molto sentito nella megalopoli sul Bosforo e per il quale l’unica città al mondo spalmata sui due continenti si è davvero tirata a lucido. Il tema principale di questo 2010 sarà illustrare in modi diversi gli 8.500 anni della metropoli e la sua straordinaria stratificazione di culture ed espressioni artistiche, che poche altre città possono vantare..." la presentazione dell'evento segue su "Babelmed".

Il sito, in versione inglese, di Istanbul 2010: European capital of culture -->>

Fonte dell'immagine.

Sulla ricostruzione di L'Aquila un recente articolo del New York Times

An Italian city shaken to its cultural core di Michael Kimmelman con la collaborazione di Gaia Pianigiani informa sul dibattito in merito al tipo di ricostruzionedopo il devastante terremoto dell'aprile scorso. Nell'articolo, pubblicato nella global edition il 23 dicembre 2009, viene anche ricordata la sospensione da parte italiana dell'aiuto giapponese per la realizzazione della nuova sede del Conservatorio "Alfredo Casella" e dell'annesso auditorium.

Fonte dell'immagine: Chiesa di San Marco a L'Aquila dopo il sisma del 6 aprile 2009.

Una traduzione integrale dell'articolo intitolato "Una città italiana privata della sua identità culturale" è disponibile sul sito del "comitato 3e32" [link aggiornato il 27 giugno 2012] e su Scribd.com. Ringrazio i traduttori per la tempestiva informazione [Integrazione del 28 dicembre 2009].

La legge finanziaria 2010 e la rappresentanza politica locale

"La Finanziaria 2010 taglia del 20 per cento i consiglieri comunali ed elimina i consigli di quartiere. Una larga rappresentanza locale è espressione e strumento di partecipazione alla vita comunitaria, soprattutto se è a basso costo. Altrettanto evidenti sono però gli svantaggi e le degenerazioni. E allora può essere giustificato anche lo sfoltimento forzato. Ma una soluzione uniforme e imposta dal centro è contraria allo spirito federalista. Tanto più che la legge sul federalismo fiscale già prevede un costo standard della rappresentanza politica. Basterebbe evidenziarlo..." L'articolo Il numero perfetto dei politici locali di Gilberto Muraro su Lavoce.info.

Il testo delle "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2010)" sul sito del Senato.

Un modello matematico dei conflitti umani / A mathematical model of human conflict

"Le guerre si assomigliano un po’ tutte. Non è retorica da quattro soldi ma un’affermazione dei ricercatori dell’Università di Miami, in Florida, che hanno provato a considerare i conflitti da un punto di vista matematico. Trovando - riportano gli studiosi sulle pagine di "Nature" - che il numero delle vittime e la tempistica degli eventi bellici sono legati a una sorta di legge universale. Secondo il modello matematico, infatti, esisterebbe uno schema comune a tutti i conflitti che permette di predire queste variabili, indipendentemente da tutti gli altri fattori, come la politica e la geografia..." la notizia segue su Galileonet.it.

L'abstract della ricerca: Common ecology quantifies human insurgency è accessibile gratuitamente.

Il commento di Natasha Gilbert su "Nature": Modellers claim wars are predictable. Insurgent attacks follow a universal pattern of timing and casualties.

Video sulla matematica della guerra di Sean Gourley, uno degli autori del…

Un ritratto di Paul A. Samuelson

Marco Pagano su Lavoce.info: "Il ricordo di Paul Samuelson resterà indelebile per generazioni di economisti. Semplicemente, è stato il massimo economista del Novecento, insieme a John Maynard Keynes. Ha contribuito a rifondare la disciplina economica su basi matematiche nuove e più rigorose. Ma non c'è campo dell'economia in cui non abbia lasciato risultati fondamentali, imprescindibili punti di riferimento per chi è venuto e verrà dopo di lui. In tutto, ha avuto la semplicità della grandezza, non solo nell'eleganza dei suoi modelli, ma anche nella vita quotidiana..." Segue l'articolo.

L'home page di Samuelson alla New School di New York.

Paul Krugman su Samuelson nel suo blog sul New York Tymes.

L'immagine: copertina dell'edizione del 1948 di Economics.

Centri urbani, limiti di velocità e incidenti stradali

"Dimezzare le vittime degli incidenti stradali nelle grandi città potrebbe essere possibile creando zone con un limite di velocità a 30 chilometri orari. È quanto suggerisce uno studio della Scuola di Igiene e Medicina Tropicale di Londra, secondo il quale negli ultimi vent'anni queste cosiddette "Zone 30" hanno evitato almeno 203 morti ogni anno soltanto a Londra..." la notizia sullo studio pubblicato sul "British Medical Journal" segue su Galileonet.

Fonte dell'immagine.

Video intervista a Vandana Shiva

"Abbiamo intervistato Vandana Shiva, famosa attivista indiana per l'ambiente e la protezione delle risorse primarie. Ha fatto il giro del mondo la sua lotta - che ha vinto - contro la privatizzazione dell'acqua del Gange, fiume sacro per gli indiani."

Il video dell'intervista a Vandana Shiva sul sito dell'associazione Asia (Associazione spazio interiore e ambiente).

I ministri degli esteri dell'Unione europea sullo status di Gerusalemme

"I ministri degli Esteri dell'Unione Europea oggi hanno chiesto negoziati sullo status di Gerusalemme, dicendo che bisogna trovare un modo perché sia capitale di due nazioni, cioè Israele e il futuro stato palestinese..." la notizia segue su Reuters Italia.

Articoli e documenti sull'argomento, alcuni anche tradotti in italiano, in "Presseurop".

Wikipedia in tribunale: quando e come è opportuno citare questa enciclopedia

Un recente lungo saggio a libero accesso Wikipedia in court: when and how citing wikipedia and other consensus websites is appropriate, di Hannah B. Murray  e Jason C. Miller  su "Social science researh network" esamina il dibattito in corso negli Stati uniti tra esperti giuridici e non sull'utilizzo di Wikipedia e altri strumenti simili (per esempio Wiktionary e Urban Dictionary) come fonti autorevoli.

Alcuni dati significativi – aggiornati al 10 settembre 2009 - che gli autori ci forniscono:
- Wikipedia compare in 504 citazioni nella giurisprudenza federale e dei singoli stati (fonte: LexisNexis) e in 2086 citazioni nei periodici giuridici (fonte: Westlaw).
- Wiktionary compare in 12 citazioni negli archivi giurisprudenziali on line di LexisNexis.
- Urban Dictionary compare in 22 citazioni nella giurisprudenza federale e dei singoli stati (fonte: LexisNexis).

La circolare sul divieto di segnalazione dei migranti irregolari

Roma, 3 dicembre 2009  "Il Ministero dell’interno ha diramato il primo dicembre, una circolare firmata dal Capo Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione Mario Morcone, che recepisce la richiesta di chiarimento avanzata da Medici Senza Frontiere (MSF), Società italiana di medicina delle migrazioni (SIMM), Associazione studi giuridici sull'immigrazione (ASGI) e Osservatorio italiano di salute globale (OISG), nell’ambito della Campagna Divieto di Segnalazione.
La circolare ribadisce la permanenza del divieto di segnalazione da parte di tutti gli operatori, degli stranieri irregolari che si rechino presso le strutture sanitarie. ..” la notizia continua sul sito di “Medici senza frontiere”.

Il link alla circolare dal sito “MigrantiTorino.it”.