Skip to main content

Che cosa è l'anisakis?

"[È] un verme tondo, piccolo ma visibile ad occhio nudo, che si può trovare nell'intestino e talvolta nei muscoli di pesci e molluschi.

Le specie più interessate sono acciuga, aringa, branzino, merluzzo, pesce S. Pietro, pesce sciabola, rana pescatrice, sardina, sgombro, calamaro e totano.

L'ingestione di larve vive e vitali di questo parassita può provocare nel consumatore infiammazioni allo stomaco o all'intestino e reazioni allergiche in alcuni casi gravi..." leggi la guida "Ok il pesce è giusto" pubblicata dall'Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta (IZSTO).

Comments

Popular posts from this blog

Derek Walcott "Alla fine di questo verso c'è una porta che si apre"

Derek Walcott (1930-2017) sul sito "Letteratura" di Rai Cultura

Marco D'Eramo presenta "Il selfie del mondo"

La città turistica come messinscena: un estratto dal saggio di Marco d’Eramo, Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo, sul sito dell'associazione "cheFare".