Skip to main content

Posts

Showing posts from August, 2014

Due utili glossari

Glossario (Università di Genova, Dipartimento di scienze della Terra, dell'ambiente e della vita) dei termini più comunemente usati in sismologia.

Glossario (Università di Milano, Dipartimento di scienze biomediche per la salute, Centro di ricerca in bioclimatologia medica ecc.) composto da due sezioni:
- meteorologia e climatologia
- biometeorologia e bioclimatologia medica.

Sull'immagine: alcuni spunti

L’immagine come anche il suono, pensiamo ad esempio alla musica, hanno un’efficacia espressiva, non narrativa.

L’attuale tecnologia trasforma l'immagine in spettacolo. Nella sua ripetizione identica e indefinita.
L’immagine non può essere vista e consumata come spettacolo da chi può collocarla nella sequenza temporale della propria esistenza, con tutto il carico emotivo e di senso di cui è impregnata. Soltanto chi è direttamente coinvolto può comporre l’immagine in una narrazione.

Per gli spettatori, al di là della variazione delle tonalità emotive, l’immagine deve essere accompagnata dal racconto di ciò che è successo, dalle responsabilità, da tutto ciò che emerge nella ricostruzione e interpretazione dell’avvenimento.

Nell’immagine, nella comunicazione iconica, "non vi sono tempi, né negazioni semplici, né contrassegni di modi" (Gregory Bateson, Verso un’ecologia della mente).

Non fate i bravi

L'e-book dal titolo Non fate i bravi. Educare e normalizzare in Italia oggi, a cura di Claudia Boscolo e con Prefazione di Maria Maddalena Mapelli, è scaricabile liberamente - anche in formato .epub - dal sito della rivista Psychiatry on line Italia.

Un'intervista agli autori sul sito "Critica impura". 
Tutto nasce dal faccione sorridente di tata Lucia. I segreti delle famiglie felici. Il grande libro del prodigioso metodo “fate i bravi!”. Il faccione sorridente di tata Lucia aveva il posto d'onore, in una nota libreria di Padova, appena entrati, sulla destra, a fianco di altri titoli in vendita per i regali di Natale da mettere sotto l’albero. L' e-book nasce dall'idea di soffermarsi su questa “invenzione scenica”, il mettere in primo piano il libro migliore, che è la merce che si presume possa vendere di più: sarebbe stato più semplice andare oltre, e affrettarsi alla cassa, continuare a farsi travolgere dalla banalità in cui siamo quotidianamente imm…

Un e-book sul caso Stamina

È scaricabile dal sito "Scienza in rete" l'e-book Acqua sporca. Che cosa rischiamo di buttare via con il caso Stamina, di Antonino Michienzi e Roberta Villa.
Il libro è stato finanziato nei mesi scorsi attraverso il crowdfunding.

"... Uno dei più gravi – e meno noti – danni causati dal caso Stamina è stato il fatto che quanto accaduto ha bloccato la continuazione di una discussione seria e di un’analisi serena sui nodi ancora da sciogliere per facilitare il trasferimento delle terapie cellulari alla clinica, nel rispetto del rigore che è condizione necessaria per la salvaguardia dei pazienti..." dalla prefazione di Alberto Mantovani.

Informazioni sull'e-book.