Skip to main content

Posts

Showing posts from December, 2013

Sul conoscere essenziale: citazione d'autore

Ogni conoscere essenziale riguarda l’esistenza, ovvero soltanto il conoscere che ha un rapporto essenziale all’esistenza è conoscere essenziale. Il conoscere che non attinge l’esistenza dall’interno della riflessione dell’interiorizzazione, è dal punto di vista essenziale un conoscere casuale, il cui grado e ambito è essenzialmente indifferente. Che il conoscere essenziale si rapporti essenzialmente all’esistenza non significa quell’identità astratta sopraindicata fra pensiero ed essere, né oggettivamente che la conoscenza si rapporti a qualcosa di esistente come al suo oggetto; ma vuol dire che la conoscenza si rapporta al conoscente ch’è essenzialmente un esistente, e che perciò ogni conoscere essenziale essenzialmente si rapporta all’esistenza e all’esistere. Søren Kierkeegaard, "Postilla conclusiva non scientifica", in Opere, Sansoni, Firenze, 1993, p. 365.

Citazione tratta da: Massimo Carloni, Cioran e la filosofia.

Presseurop.eu sospende oggi le pubblicazioni

L'editoriale odierno Arrivederci del direttore Eric Maurice conferma la chiusura di Presseurop.eu per mancanza di finanziamenti da parte della Commissione europea.

In attesa di trovare altre modalità per continuare il lavoro di scelta e traduzione di articoli sull'Europa pubblicati dalla stampa europea e mondiale, Eric Maurice comunica l'apertura del blog Friends of Presseurop.

(Ancora su) Xylella fastidiosa: la relazione dell'EFSA

"L'Autorità europea per la sicurezza alimentare, Efsa, ha concluso che esercitare particolare sorveglianza sul commercio delle piante destinate alla messa a dimora e sulla presenza di insetti infetti contenuti nelle spedizioni di vegetali sarebbe il modo più efficace di limitare la diffusione del batterio Xylella fastidiosa, recentemente riscontrato nel Sud Italia, primo focolaio del genere nell'Unione europea.
[...]
Non è nota alcuna strategia precedente che abbia avuto successo nell'eradicazione di X. Fastidiosa, una volta insediatasi all'aperto. L'Efsa raccomanda pertanto che le strategie preventive per il controllo dei focolai si concentrino sulle due principali vie di infezione (piante da messa a dimora e insetti infetti presenti nelle partite di vegetali) e si fondino su un approccio basato su sistemi integrati..."
L'articolo completo su "AgroNotizie".

La relazione dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), dal tito…

Che cosa non è (ancora) in vendita?

Poche cose e pochi beni, sostiene Michael Sandel, nonostante l'ipotesi (o l'auspicio) che la crisi del 2008 decretasse la fine di trent'anni di fede incrollabile nei mercati.

Alcuni tra gli esempi che Sandel cita come estensione dei beni e/o servizi in vendita: 
- In alcuni carceri è possibile, per reclusi nonviolenti, "acquistare" celle pulite e tranquille
- Il diritto di sparare al rinoceronte nero, specie in via di estinzione
- Il numero di cellulare del proprio medico che garantisce priorità negli appuntamenti
- Il diritto di emettere una certa quantità di biossido di carbonio nell'atmosfera

E tra gli esempi di nuovi modi di far soldi:
- Vendita o affitto di porzioni della propria pelle per spot pubblicitari
- Lettura di libri nelle scuole elementari

Le conseguenze:
Aumento della disuguaglianza 
La possibilità che il bene oggetto della transazione economica subisca corruzione, venga alterato nella sua natura

Fonte: What Isn’t for Sale?, in Theatlantic.com…

Disabilità e lavoro: "adattamento ragionevole"

La sentenza della Corte di giustizia dell'Unione europea (4 luglio 2013, causa C-312/11) ha stabilito che la Repubblica italiana è venuta meno al suo obbligo di recepire correttamente e completamente l’articolo 5 della direttiva 2000/78/CE del Consiglio (27 novembre 2000).
Il recente "decreto lavoro", legge del 9 agosto 2013, n. 99 ha introdotto l'accomodamento (adattamento/soluzione) ragionevole con l'aggiunta dell'art. 3 bis al decreto legislativo del 9 luglio 2003, n. 216:
Al fine di garantire il rispetto del principio della parita' di trattamento delle persone con disabilita', i datori di lavoro pubblici e privati sono tenuti ad adottare accomodamenti ragionevoli...  Per leggere tutto il testo-->>
Approfondimenti:
Commento della causa C-312/11, pubblicato sul sito della "Rivista dell'Associazione italiana dei costituzionalisti (AIC)". 
L'adattamento ragionevole nel diritto al lavoro delle persone con disabil…