Skip to main content

Posts

Showing posts from August, 2016

A proposito del burkini o burqini...

segnalo:

Il burkini e i turbamenti della democrazia, un pregevole articolo di Mauro Piras su "Le parole e le cose" che discute le contrapposizioni su questo problema tutt'altro che irrilevante;

- "Burqini, il costume velato", un articolo sulla Treccani che tra le notizie su questo costume da bagno, pensato e realizzato per le donne musulmane, ci informa anche che esso subì il divieto di comparire nelle piscine o lungo i corsi d’acqua fluviali di Varallo e dintorni già nell'estate del 2009. Quest'ultima notizia - da fonte ANSA - fu ripresa nell'agosto 2009 da "The Sidney Morning Herald" nell'articolo Italian city bars Muslim 'burqini' swimsuit;

- Il testo della decisione (26 agosto 2016 del Conseil d'État francese sul cosiddetto "burkini" è scaricabile dal sito "Consulta online" [integrazione del 27 agosto 2016]

Sulla libertà: (altra) citazione d'autore

Non è l'istruzione che ci rende felici, e neanche la libertà. Non diventiamo felici solo perché siamo liberi (se lo siamo) o perché siamo stati istruiti (se lo siamo stati) ma perché l'istruzione può essere il mezzo con cui capiamo che siamo felici. Apre i nostri occhi, le nostre orecchie, ci dice dove si celano le delizie, ci convince che c'è una sola libertà che sia veramente importante: quella della mente. E ci dà la sicurezza, la fiducia di percorrere il sentiero che la nostra mente - mente istruita - ci offre. Iris Murdoch dal film Iris. Un amore vero.

Per i non appassionati di musei

"Non ho mai amato molto i musei, perché mi sono sempre sembrate delle “prigioni dell'arte”. Al contrario, mi affascina un approccio di tipo situazionista, in cui è la città stessa a essere vissuta come opera d'arte. Mi succede, allora, di soffermarmi quasi incantato davanti ad alcune immagini di vita urbana: il mondo che scorre sui marciapiedi del Café de Flore di un luogo di fascino come Parigi, i mercati galleggianti di una città da scoprire per poterla amare come è Bangkok, gli spazi vocianti di Avenida Paulista a São Paulo, il brulicare di Times Square a New York in quel “dolce umano vortice” descritto da Mario Soldati in America primo amore..."

Carlo Ratti, D, la Repubblica, 13 agosto 2016.

Rotatorie o rotonde stradali, queste sconosciute!

Che cosa è una rotatoria 
Una rotatoria è una intersezione o incrocio stradale.

Una rotatoria è caratterizzata da un'isola centrale circolare ed è circondata da un anello percorribile in una sola direzione (antioraria) dal traffico che proviene da più entrate, non necessariamente sistemate geometricamente e opposte tra loro.

Tipi di rotatorie 
mini-rotatoria: ha un diametro esterno inferiore ai 24 m. e presenta un'isola centrale semi-sormontabile o totalmente sormontabile per permettere anche ai mezzi di notevole lunghezza (autobus, camion) di effettuare le svolte senza particolari problemi;
rotatoria piccola: a una o a due corsie, ha un diametro esterno da 24 a 32 m. È il tipo più utilizzato perché nonostante le dimensioni ridotte permette anche ai veicoli con rimorchi un'inversione di marcia;
rotatoria grande: ha un diametro esterno di oltre 32 m. e una grande isola centrale;
rotatoria a forma allungata o a doppia circonferenza (a forma di 8).


Il tipo di rotatoria più dif…