Skip to main content

Posts

Showing posts from March, 2009

Video intervista a Marc Augé

“In occasione del Festival della filosofia 2008 abbiamo intervistato l'antropologo francese Marc Augé sull'intendimento di nonluogo, con particolare riferimento all'interiorità e all'alienazione caratteristica della società contemporanea. Inoltre, abbiamo chiesto quale ruolo può avere la poesia nel recuperare quella dimensione interiore che sembra essere sempre meno presente.”

Il video dell'intervista a Marc Augé sul sito dell'associazione Asia (Associazione spazio interiore e ambiente)

Joyce Lussu: una sibilla del Novecento

Nel n. 90 (ottobre 2008) dei "Quaderni del Consiglio regionale delle Marche" è stato pubblicato il volume Joyce Lussu. Biografia e bibliografia ragionata, in occasione dei 10 anni dalla sua morte. Le autrici, Antonietta Langiu e Gilda Triani, studiose e amiche di Joyce hanno lungamente lavorato per ricostruire, anche attraveso la consultazione di carteggi, la vita e le opere meno note della scrittrice marchigiana ma cittadina del mondo che tanto ha dato alla cultura del Novecento sperimentando in prima persona vicende tragiche o anche esaltanti che hanno segnato il secolo scorso.
"Aristocratica e popolana, raffinata interprete di grandi ribelli, erede della spaiente, colta e magica sibilla, ambientalista e convinta sostenitrice della libertà di tutti i popoli" così la ricorda Raffaele Bucciarelli nelle pagine introduttive.

Il libro rientra nelle finalità del "Centro studi Joyce Lussu" costituitosi anni fa per mantenere vive le idee di Joyce mediante la ra…

Museo etnografico Coumboscuro (val Grana, Piemonte)

Questo museo, gestito dal Centro studi provenzale, ha raccolto oggetti, arnesi, strutture arcaiche (per esempio un rarissimo telaio a mano per canapa) che testimoniano la tradizione delle comunità delle Alpi occidentali. Dal 1976 la collezione etnografica – tra le prime del genere realizzate in Piemonte - si arricchisce di continuo di donazioni: una delle ultime è un prezioso tourn a bosc (tornio per legno) a pedale proveniente dall'alta val Varacho (Varaita).

Il museo si avvale di sapienti guide e ha il raro pregio di creare un'atmosfera da "soffitta degli antenati".
Sito: http://www.coumboscuro.org

Media Cloud

Il Berkman center for internet and society della Harvard university ha lanciato "Media Cloud", un sistema che consente di visualizzare il flusso dei mezzi di comunicazione (tradizionali e blog) e di verificarne la copertura, sia geografica che attraverso parole chiave.

Ethan Zuckermandel Berkman center ha discusso il progetto "Media Cloud" con Joshua Benton del Nieman journalism lab.
Video e trascrizione dell'intervista -->>

The UN database on violence against women / Banca dati dell'ONU sulla violenza contro le donne

In occasione della "Giornata internazionale delle donne", la Segreteria generale dell'ONU ha lanciato la banca dati sulla violenza contro le donne. Il nucleo della banca dati è costituito dalle risposte ricevute dai paesi membri a un questionario.
La banca dati contiene anche una sezione di good practice.
Versioni linguistiche: arabo, cinese, francese, russo, spagnolo.

Sito della banca dati: http://webapps01.un.org/vawdatabase/home.action
Global Database on Violence against Women [link aggiornato il 4 marzo 2017]

5. Forum mondiale sull'acqua / 5th World Water Forum, Istanbul

"Fortemente contestato da oltre 100 movimenti ambientalisti e Ong mondiali, si è aperto oggi a Istanbul il 5/o Forum mondiale sull'acqua - intitolato ''Colmare il divario per l'acqua'' e promosso dal Consiglio Mondiale dell'Acqua - che vedra' sino a domenica la partecipazione record di circa 30 mila congressisti, di cui 18 mila provenienti dall' estero. Questo Forum ''ufficiale'' è il piu' grande evento relativo alla ''risorsa acqua'' che ha l'obiettivo di inserire la crisi idrica mondiale nell'agenda internazionale e vi prendono parte oltre a 3.000 organizzazioni, una ventina di capi di Stato e circa 180 ministri dell'ambiente da altrettanti Paesi del mondo..." Fonte ANSA del 16 marzo 2009 -->>

Sito del Worl Water Forum, Istanbul: 16-22 marzo 2009
Sito dell'Alternative Water Forum, Istanbul: 20-22 marzo 2009

Una ricerca sui wiki e la costruzione di conoscenza collaborativa

Ulrike Cress and Joachim Kimmerle nel loro saggio (open access, pubblicato on line il 10 gennaio 2008) “A systemic and cognitive view on collaborative knowledge building with wikis” sull'International Journal of Computer-Supported Collaborative Learning propongono un modello che permetta di comprendere meglio la costruzione di conoscenza collaborativa attraverso i wiki. Lo sfondo teorico è costituito dalla teoria dell'autopoiesi dei sistemi sociali di N. Luhmann e dalla teoria dell'equilibrazione (equilibration) delle strutture cognitive di J. Piaget. Il sistema sociale in questo caso è rappresentato dai wiki, i sistemi cognitivi dagli utilizzatori/autori. Il modello proposto tenta anche di dimostrare l'azione reciproca (interplay) che si instaura tra wiki e sistemi cognitivi individuali. Due esempi a sostegno del modello: l'evoluzione delle voci su “Computer-supported collaborative learning (CSCL)” e “AIDS-origin” in Wikipedia.

Il film "The millionaire" visto da Arundathi Roy

"The millionaire non solo non scalfisce il mito dell' 'India che risplende' ma trasforma quella 'che non risplende' in un altro elegante prodotto da supermercato. Come film, anche se è ben girato, non ha il brio, l'impegno politico, lo spessore, l'umorismo e la sicurezza che il regista e lo sceneggiatore hanno mostrato in altri lavori..." È un passo dell'articolo (tradotto in italiano sul numero corrente del settimale Internazionale) della scrittrice indiana Arundhati Roy "Caught on film: India ‘not shining’" apparso su Dawn.com il 2 marzo scorso.

Seeing is believing / Vedere è credere

È il sottotitolo di “Sociological images” un blog dedicato al commento di immagini su cui addensare una critica sociologica. Le redattrici sono docenti di sociologia in college statunitensi. È uno dei blog di Contexts - una pubblicazione on line dell'American sociological association – e si avvale della collaborazione di altri studiosi di scienze umane e sociali.
Il canale su YouTube-->>

Che l'immagine, a differenza della parola (in particolare scritta), ci colpisca e si insinui molto più velocemente e si offra a interpretazioni diverse, è esperienza comune. In più, la diffusione dell'immagine digitale che prevede e incrementa le operazioni "linguistiche" sul prodotto finale genera ancora più "smarrimento" e forti emozioni nei fruitori. I commenti soprattutto ad alcune immagini presentate nel blog registrano un'ampia gamma di reazioni.

Sono sempre rimasta affascinata da quanto affermava Gregory Bateson in Verso un'ecologia della mente …

Edilizia... cartacea

Ne parla Alessandro Rogora in "Costuire con la carta" nella nuova rivistaMP: il meglio è possibile.
"Realizzare edifici di carta durevoli, resistenti e con elevate prestazioni di tipo termico e acustico; non è uno slogan o il titolo di un programma di ricerca, ma l’obiettivo operativo che si sono posti diversi progettisti e imprenditori che hanno progettato e costruito case di carta e cartone, economiche e assolutamente vivibili, nell'ottica di un tipo di sostenibilità tutta da esplorare... Nel mondo le case costruite in carta sono migliaia, la maggior parte realizzate in autocostruzione dagli stessi proprietari utilizzando come materiale un conglomerato di carta, acqua e cemento chiamato papercrete..."

In apertura: un video su questo nuovo materiale per costruzione

Il test del senso morale / The moral sens test / Encuesta de juicio moral / 是非观测试

Il moral sense test (MST) è un test on line ideato da Marc Hauser docente alla Harvard university e due suoi studenti Fiery Cushman e Liane Young agli inizi del 2000, che si propone di indagare sull'ipotesi di una grammatica morale universale. Nei primi 5 anni dall'attivazione del sito per questo test, con la sola versione linguistica inglese ci informa Hauser nel suo libro Moral minds, 2006, trad. it. Menti morali 2007, sono stati raccolti dati da 60.000 soggetti di 120 nazioni. Il test verte su domante inerenti a dilemmi morali appositamente costruiti e su richieste di giustificazione dei giudizi dati. Nel frattempo alla versione inglese del test si sono aggiunte anche le versioni: spagnola, cinese e olandese.

L'ipotesi da cui parte il gruppo di ricerca è che esista, come per l'istinto del linguaggio, “un insieme di strumenti per costruire sistemi morali specifici. Una volta acquisite le norme morali specifiche della nostra cultura – un processo più simile allla cr…

Industrie farmaceutiche e pubblicazione su riviste scientifiche

Rilancio una notizia del 5 marzo 2009 riportata dalla rivista on line "Galileo", dal titolo Vaccini contro l’influenza? Occhio allo sponsor.
"La pubblicazione di uno studio sulle pagine di una rivista prestigiosa non dipende dalla qualità, bensì dallo sponsor: non c'è infatti alcuna relazione fra la validità scientifica degli studi sull’efficacia dei vaccini anti-influenzali e la loro pubblicazione su riviste scientifiche a elevato impact factor. Quelli finanziati parzialmente o interamente dalle industrie hanno più “successo” di quelli sponsorizzati da istituti pubblici, associazioni o senza alcun finanziamento. Lo dimostra uno studio condotto da Tom Jefferson e colleghi del Centro Cochrane Italiano sul British Medical Journal..."

La ricerca sul BMJ: Relation of study quality, concordance, take home message, funding, and impact in studies of influenza vaccines: systematic review, di T. Jefferson e collaboratori, è sotto licenza Creative Commons

Herdict web: uno strumento per monitorare le difficoltà di accesso ai siti web

Il Berkman center for internet & society della Harvard university ha lanciato il 25 febbraio scorso "Herdict" (contrazione di herd e verdict) uno strumento on line che raccoglie le segnalazioni degli internauti sui siti che presentano difficoltà di accesso e ne traccia la posizione su una mappa. Le segnalazioni sono rintracciabili anche attraverso le URL e i paesi.


Ecco il divertente video di presentazione del progetto:

8 marzo 2009: International women's day / Giornata internazionale delle donne

Gli eventi in vari paesi.
Eventi e manifestazioni in Italia.
Notizie storiche [link aggiornato il 4 marzo 2017] sull'International women's day.
Il logo è tratto da: http://www.internationalwomensday.com

Unesco: Atlante mondiale delle lingue a rischio di estinzione / Atlas of the world's languages in danger

Aggiornato all'edizione del 2009, l'atlante on line dell'Unesco è consultabile attraverso diversi canali di ricerca. È anche possibile incrociare i canali con la mappa. Versioni linguistiche: inglese, francese, spagnolo.
Link a siti web e di reference del settore.
Per l'Italia, sono censite 31 lingue a vari livelli di rischio.

I link agli atlanti linguistici dell'Istituto di lingua e letteratura italiana, Università di Berna (Svizzera).
Fonte dell'immagine: Mappa del "Vivaio acustico delle lingue e dei dialetti d'Italia (Vivaldi)"