Skip to main content

Posts

Showing posts from February, 2009

Un originale giardino

Nel centro storico di Sansepolcro, in provincia di Arezzo, si può ammirare il giardino che il Comune ha dedicato a Pierodella Francesca. Arredato con numerose varietà di piante medicinali, si offre come spazio esterno dell'antistante "Aboca Museum" che ha sede nel bel Palazzo Bourbon del Monte.

Foto: giardino "Piero della Francesca"; facciata di Palazzo Bourbon del Monte

Lista di controllo per un intervento chirurgico di sicurezza

"Checklist OMS [Organizzazione mondiale della sanità] in sala operatoria riduce l’incidenza di morti e complicazioni. Secondo un trial condotto in ospedali di ognuna delle sei regioni individuate dall’OMS e i cui risultati sono stati appena pubblicati sul New England Journal of Medicine. Secondo quest’indagine, condotta su 7688 pazienti (3733 prima e 3955 dopo l’introduzione della checklist), l’uso di questa semplice checklist in sala operatoria contribuirebbe ad abbassare di un terzo l’incidenza di morti o complicazioni collegate all’intervento chirurgico..." segue >>
Fonte: "Bibliomedica In-forma" dell’Università di Firenze

Sull'argomento è anche disponibile in rete The checklist. If something so simple can transform intensive care, what else can it do?, di Atul Gawande.

Cambiano le condizioni di utilizzo di Facebook

"Facebook non attenta al diritto d'autore dei netizen, non intende appropriarsi delle loro vite online, né arrogarsi inquietanti diritti sui contenuti postati. Le modifiche alle condizioni di utilizzo del servizio, spiegano da Facebook, sono da imputare alla realtà contingente: se l'utente abbandona il social network, la piattaformanon puòassicurare la rimozione dei contenuti che lui stesso ha disseminato fra i nodi della propria rete sociale..." segue >>

Fonte: Facebook: i vostri dati appartengono alla rete, di Gaia Bottà, pubblicato oggi su Punto-informatico.it

I paesi del Mediterraneo

Le culture
Il sito Babelmed attualmente in quattro lingue (francese, inglese, arabo, italiano), progetto dell'omonima associazione costituitasi a Roma nel 2001, è "il primo magazine on line delle culture del Mediterraneo. Il suo nome evoca il Mediterraneo (med), la sua diversità linguistica e culturale (babel); mentre “bab”, che in arabo significa porta, aggiunge l'idea di apertura verso l'altrove."
Pubblica “una moltitudine di articoli, inchieste, ritratti, interviste, appuntamenti, recensioni, rubriche, al fine di dare maggiore visibilità al Mediterraneo creativo, affrontando in questo modo le problematiche maggiori della regione.”
La cooperazione
“Unione per il Mediterraneo” è un progetto caldeggiato dal presidente francese Sarkozy - che ne parlò inizialmente come “Unione mediterranea” - che si pone l’obiettivo di consolidare e far progredire la cooperazione tra le due sponde del Mediterraneo. Di recente è stata scelta Barcellona come sede per la sua segreter…

Strade a traffico misto che privilegiano le attività di socializzazione

Sono state realizzate a questo scopo:
- le zone de rencontre in Svizzera che identificano alcuni settori di quartieri residenziali o commerciali in cui i pedoni possono utilizzare tutta la strada per attività ludiche, sportive... o di semplice incontro
- le zone de rencontre in Francia:
aree pedonali aperte alla circolazione
- i woonerf in Olanda che indicano strade sicure per persone di ogni età impegnate in svariate attività sociali, dove però il traffico automobilistico a bassa velocità è consentito
- le home zone e shared space in Gran Bretagna, le Wohnstrasse e Begegnungszone in Germania e Austria.
Un chiaro ed efficace documento illustrativo La moderazione del traffico è una questione di estetica! sul programma di ricerca europeo denominato PROMPT (PROMote Pedestrian Traffic in cities / Incentivazione della mobilità pedonale in città) del “Gruppo per la moderazione del traffico della Svizzera italiana”.
Da parte italiana, un modello per governare auto e pedoni è presentato in u…

Vita/morte e esistenza

Mi sono decisa a intervenire su questo argomento perché la discussione – lacerante per tutti al di là delle personali credenze – sull'ultimo evento che ha a che fare con questo fondamentale e tragico tema mi sembra crei confuse e inutili contrapposizioni tra pro-life e...?Invito pertanto alla lettura di un breve chiaro e lucido saggio di Giovanni Boniolo “Vita e morte” contenuto nel volume: Laicità. Una geografia delle nostre radici. Anche se mi è impossibile sintetizzare l'acutezza argomentativa dell'autore, mi preme mettere in evidenza il “consolidato uso quotidiano mistificante e ambiguo della parola vita perché non distingue il piano descrittivo [biomedico] riguardante la vita da quello assiologico che attiene alla esistenza... solo chi è sprovveduto o in malafede confonde il piano della descrizione scientifica della vita con il piano extrascientifico dell'attribuzione di valore a un particolare aspetto della vita”. Boniolo cita anche nel suo saggio la definizione…

Documentazione sulla recente tavola rotonda per Franco Carlini

Cosa hanno in comune le pescatrici della Mauritania ed internet, la crisi della politica e la ricerca della felicità, il giornalismo dal basso e i lavoratori (sfruttati) della conoscenza? ...così iniziava la suggestiva presentazione di sapore batesoniano della tavola rotonda "Politica condivisa: altruismo e democrazia nella rete. Parole e idee dedicate a Franco Carlini" che si è tenuta a Genova, presso la locale università, lo scorso 20 gennaio. I materiali sono disponibili in: http://www.totem.to/convegno.htm

Dibattito aperto nel Parlamento europeo sui detenuti di Guantanamo

"Il 22 Gennaio il Presidente USA Barack Obama ha firmato l’ordinanza di chiusura del controverso centro per la detenzione di terroristi sospetti a Guantanamo “al più presto possibile, e in ogni caso al massimo fra un anno”. Da allora, in Europa si discute dell’opportunità di accogliere i detenuti che non possono rientrare nei loro paesi d’origine. Martedì pomeriggio la plenaria ha discusso la questione. Cosa dicono i deputati? Cosa ne pensi tu? Commenta e discuti sul sito del Parlamento!... Seguito >>

Fonte: Parlamento europeo, Relazioni esterne

Novità dal sito delle Nazioni unite

Sono stati di recente aggiunti sul sito delle Nazioni unite i seguenti archivi:
Official Records of Diplomatic Conferences
A new portal for all legal publications
UN Legal Publications Global Search
RSS feed for the Audiovisual Library of International Law.
Fonte: UN Pulse, un servizio della  United Nations DagHammarskjöld Library .

Se si desidera utilizzare altre lingue, su questo sito si può scegliere (cliccando in alto a destra) una delle altre lingue ufficiali delle Nazioni unite: arabo, cinese, francese, russo, spagnolo. Il servizio “UN Pulse” consente anche di visualizzare le recenti immissioni. Tra queste segnalo The humanitarian situation in Gaza and FAO’s response .

Andrea Palladio a Londra

È stata inaugurata ieri a Londra la prima mostra “Andrea Palladio: his life and legacy” dedicata all'architetto vicentino (1508–1580) nel 5. centenario dalla nascita.
Molti gli eventi collaterali, anche gastronomici.

Anthony Sattin ha pubblicato un piacevole articolo sul Sunday Times "In pursuit of Palladio in Italy" (In cerca di Palladio in Italia) che solletica una visita nel Veneto per conoscere il lavoro del prestigioso architetto.
Foto di apertura: Palladio, Villa Cornaro