Skip to main content

Energia nucleare e Europa / Nuclear energy and Europe

"Mentre le condizioni dei tre reattori di Fukushima peggiorano, l’estrema gravità della situazione sta avendo riflessi importanti in Italia e in Europa. L'UE si confronta sulla sicurezza atomica, la Germania si dà tre mesi per riflettere sul prolungamento della vita delle centrali. In Italia invece Governo e Asn minimizzano..."
L'articolo L'atomo in crisi e i riflessi sull'Europa su QualEnergia.it

Il dibattito in corso su alcune testate europee in Presseurop.eu.

Comments

Prova said…
Ecco cosa rispondo a chi sostiene che il nucleare è indispensabile.
http://orahovistotutto.blogspot.com/

Popular posts from this blog

Agenda Ambientalista 2018

L’Agenda Ambientalista 2018 con le sue proposte vuole costituire un contributo alla ri-conversione ecologica del Paese rivolto alle forze politiche che si confrontano nella campagna per le elezioni nazionali 2018 e in vista del confronto sul programma del nuovo Governo con il Presidente del Consiglio, che sarà incaricato. Le 23 Associazioni promotrici dell’Agenda Ambientalista 2018 sono: Accademia Kronos, AIIG, Associazione Ambiente e Lavoro, CTS, ENPA, Fare Verde, Federazione Pro Natura, FIAB, Forum Ambientalista, Greenpeace Italia, Gruppo di Intervento Giuridico Onlus, Gruppi di Ricerca Ecologica, Italia Nostra, Legambiente, LIPU, Marevivo, Mountain Wilderness, Rangers d’Italia, SIGEA, Slow Food Italia, TCI, VAS, WWF. LEGGI LE PROPOSTE sul sito del Gruppo d'Intervento Giuridico.

Difendere una incantevole romita bellezza

"Il Commissario per gli Usi Civici di Lazio, Umbria e Toscana, con sentenza n. 19 del 13 marzo 2018, ha definitivamente scacciato parcheggi autoveicoli e autocaravan dai terreni a uso civico al Piano Grande e al Pian Perduto di Castelluccio di Norcia (PG).

Per ora è noto solo il dispositivo della sentenza: è stato comunque accolto il ricorso effettuato nell’estate 2015 (5 agosto 2015) dalle associazioni Mountain Wilderness Italia – Umbria e Gruppo d’Intervento Giuridico onlus per difendere natura, paesaggio e diritti di uso civico dei Piani di Castelluccio, posti in pericolo dal gran numero di autoveicoli e camper presenti durante l’estate..."

LEGGI TUTTO sul sito del Gruppo d'Intervento Giuridico.