Skip to main content

Attizio, in pristino, ultroneo...

sono alcune tra le parole elencate in L'antiburocratese. Dizionario del parlar chiaro, sul sito di Zanichelli dizionari.
Cliccando sulle singole parole si otterranno le definizioni chiare e comprensibili. 

Nel frattempo però Michele Cortellazzo sul suo blog ci avverte che "i dipendenti pubblici non hanno più l'obbligo di essere chiari". Il nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici, emanato con il Decreto del Presidente della Repubblica del 16 aprile 2013, n. 62, ed entrato in vigore il 19 giugno, non parrebbe infatti contenere la norma relativa alla chiarezza e comprensibilità delle comunicazioni dei dipendenti pubblici .

Comments

Popular posts from this blog

Digiwhist: un progetto europeo anticorruzione

A facilitare il compito di chi punta a scrutare da vicino le gare è Digiwhist, un progetto europeo che punta a raccogliere, organizzare e rendere disponibili in maniera più semplice e chiara i dati sugli appalti pubblici di 35 Paesi europei (i 28 Stati membri dell’Ue più la Norvegia, la Svizzera, l’Islanda, la Serbia, la Georgia, l’Armenia e le istituzioni europee). I membri di Digiwhist – un consorzio formato da sei istituti di ricerca europei – hanno presentato il loro progetto, pensato all’interno del programma Horizon 2020, in occasione di una conferenza del Parlamento europeo a Bruxelles. L’obiettivo di Digiwhist è duplice: da un lato vuole fornire agli eurodeputati, ai giornalisti e agli attori della società civile strumenti che permettano di seguire il percorso dei finanziamenti pubblici usando l’immensa quantità di dati che le amministrazioni pubbliche rendono disponibili (i cosiddetti Big data); dall’altro saranno le stesse amministrazioni a poter usare Digiwhist per miglior…

A proposito di musica

Cent'anni fa le occasioni in cui qualcuno poteva ascoltare musica erano rare e, per ciò stesso, speciali e qualificate. Oggi c’è gente che passa le giornate in una perenne bulimica stimolazione acustica, ridotta a particelle ritmiche e protomelodiche ridondanti. La stimolazione ‘musicale’ si è ampliata infinitamente, l’esperienza musicale si è assottigliata fino all'insignificanza. Fonte: Andrea Zhok, Su populismo e cultura. Cultura popolare, autoriale, volgare.