Skip to main content

Per gli appassionati di fotografia in bianco e nero

Max Ferrero, reportage in 4 OPG

Max Ferrero: "... Ho scelto il bianco e nero per concentrare l'attenzione sulle luci e sulle forme, senza la distrazione dei colori, per poter misurare la dimensione alienante degli spazi..."
Fonte: Gian Luca Favetto, "Non più celle ma 'residenze': addio agli ultimi dei manicomi", Il venerdì, 27 marzo 2015

Immagine: Max Ferrero, reportage (giugno 2014-gennaio 2015) in 4 ospedali psichiatrici giudiziari (OPG). Ringrazio l'autore per la cortese autorizzazione alla riproduzione. 

Comments

Popular posts from this blog

Derek Walcott "Alla fine di questo verso c'è una porta che si apre"

Derek Walcott (1930-2017) sul sito "Letteratura" di Rai Cultura

Marco D'Eramo presenta "Il selfie del mondo"

La città turistica come messinscena: un estratto dal saggio di Marco d’Eramo, Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo, sul sito dell'associazione "cheFare".