Skip to main content

La Scuola interdisciplinare studi di mitigazione ambientale (SISMA)

"SISMA nasce per superare la difficoltà di divulgazione dei contenuti scientifici da parte dei ricercatori. Noi attribuiamo a questa difficoltà e al mancato trasferimento delle conoscenze scientifiche il vuoto che si forma e in cui si collocano eventi "inattesi" che provocano danni e vittime evitabili.

I geologi da soli non sono in grado di trasmettere le loro cognizioni ad ampie sfere sociali amministrative e decisionali, data la difficoltà che non è solo propria del dato scientifico stesso ma anche dell'accettazione sociale, culturale ed economica di esso.

Tale azione di mitigazione si configura in una scuola intesa come partecipazione attiva e democratica di tutte le componenti socio-economico-culturali legate alla comunicazione, decisione e organizzazione finalizzate alla riduzione del rischio sismico e geologico in generale..." segue sul sito di SISMA, Sezione rischio sismico Abruzzo, coordinato da Francesco Stoppa, docente di geochimica e vulcanologia all'Università degli studi "Gabriele d'Annunzio".

La scheda informativa sulla rivista "Abruzzo Cultura" pubblicata il 12 aprile 2010.

Comments

Popular posts from this blog

Marco D'Eramo presenta "Il selfie del mondo"

La città turistica come messinscena: un estratto dal saggio di Marco d’Eramo, Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo, sul sito dell'associazione "cheFare".

Agenda Ambientalista 2018

L’Agenda Ambientalista 2018 con le sue proposte vuole costituire un contributo alla ri-conversione ecologica del Paese rivolto alle forze politiche che si confrontano nella campagna per le elezioni nazionali 2018 e in vista del confronto sul programma del nuovo Governo con il Presidente del Consiglio, che sarà incaricato. Le 23 Associazioni promotrici dell’Agenda Ambientalista 2018 sono: Accademia Kronos, AIIG, Associazione Ambiente e Lavoro, CTS, ENPA, Fare Verde, Federazione Pro Natura, FIAB, Forum Ambientalista, Greenpeace Italia, Gruppo di Intervento Giuridico Onlus, Gruppi di Ricerca Ecologica, Italia Nostra, Legambiente, LIPU, Marevivo, Mountain Wilderness, Rangers d’Italia, SIGEA, Slow Food Italia, TCI, VAS, WWF. LEGGI LE PROPOSTE sul sito del Gruppo d'Intervento Giuridico.