Skip to main content

La Scuola interdisciplinare studi di mitigazione ambientale (SISMA)

"SISMA nasce per superare la difficoltà di divulgazione dei contenuti scientifici da parte dei ricercatori. Noi attribuiamo a questa difficoltà e al mancato trasferimento delle conoscenze scientifiche il vuoto che si forma e in cui si collocano eventi "inattesi" che provocano danni e vittime evitabili.

I geologi da soli non sono in grado di trasmettere le loro cognizioni ad ampie sfere sociali amministrative e decisionali, data la difficoltà che non è solo propria del dato scientifico stesso ma anche dell'accettazione sociale, culturale ed economica di esso.

Tale azione di mitigazione si configura in una scuola intesa come partecipazione attiva e democratica di tutte le componenti socio-economico-culturali legate alla comunicazione, decisione e organizzazione finalizzate alla riduzione del rischio sismico e geologico in generale..." segue sul sito di SISMA, Sezione rischio sismico Abruzzo, coordinato da Francesco Stoppa, docente di geochimica e vulcanologia all'Università degli studi "Gabriele d'Annunzio".

La scheda informativa sulla rivista "Abruzzo Cultura" pubblicata il 12 aprile 2010.

Comments

Popular posts from this blog

Derek Walcott "Alla fine di questo verso c'è una porta che si apre"

Derek Walcott (1930-2017) sul sito "Letteratura" di Rai Cultura

About limits of forensic science / Sui limiti della scienza forense

"Wrongful convictions occur with shocking frequency in the United States. A record 166 exonerations were recorded in 2016 by the National Registry of Exonerations, bringing the total since 1989 to nearly 2,000. This represents only a fraction of those who should never have been sent to prison.

In 2005 I produced a documentary showcasing several cases in which flawed forensic analyses helped to get innocent people locked up. Riky Jackson went behind bars for two years because of incorrectly matched fingerprints. Jimmy Ray Bromgard spent nearly 15 years in jail, mainly because of hair comparisons that lacked scientific rigour. Now I’m a scientist who uses data analysis to promote human rights, and I’m disheartened to see these errors continue. That is why I hope that a US federal commission will vote next week to endorse practices that would transform how forensic analysts talk about evidence..." segue su "Nature" l'articolo Label the limits of forensic science,…