Skip to main content

Psicopatia e cinema / Psychopathy and the cinema

Samuel J. Leistedt e Paul Linkowski in Psychopathy and the Cinema: Fact or Fiction? - pubblicato on line sul "Journal of Forensic Sciences" il 13 dicembre 2013 - hanno indagato il rapporto tra cinema e psicopatia attraverso l'analisi della rappresentazione di personaggi psicopatici in film di grande successo.
Sono stati selezionati da 400 film (dal 1915 al 2010) 126 caratteri psicopatici di fantasia (21 donne e 105 uomini) in base al realismo e all'accuratezza clinica del loro profilo.

Su "The Boston Globe" A taxonomy of movie psychos. A searchable database with all 126 characters / Una tassonomia di psicopatici cinematografici. Un database ricercabile con tutti i 126 personaggi. 

La notizia in lingua italiana su Vanityfair.it.

Comments

Popular posts from this blog

Derek Walcott "Alla fine di questo verso c'è una porta che si apre"

Derek Walcott (1930-2017) sul sito "Letteratura" di Rai Cultura

Marco D'Eramo presenta "Il selfie del mondo"

La città turistica come messinscena: un estratto dal saggio di Marco d’Eramo, Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo, sul sito dell'associazione "cheFare".