Skip to main content

"Our Bodies Ourselves" needs your support / "Noi e il nostro corpo" ha bisogno del tuo sostegno


Copertina dell'ed. it. 1975

Cara amica e caro amico:

Da 45 ani “Noi e il nostro corpo” ha reso più forti (empowerment) donne di tutte le generazioni permettendo di decidere in maniera informata della loro sessualità e salute. Se non avete ancora visto il magnifico appello di Gloria Steinem e Lena Dunham sull’importanza di “Noi e il nostro corpo” collegatevi al seguente link: http://www.ourbodiesourselves.org/obostaughtme-fundraising-campaign/a-note-from-gloria-and-lena/.

 “Noi e il nostro corpo” si trova a un bivio: a causa di royalty bassissime e finanziamenti ridotti della fondazione potremmo dover chiudere. In una riunione recente del consiglio di amministrazione di “Noi e il nostro corpo”, fondatrici e personale abbiamo definito una lista delle linee strategiche essenziali per permettere a N&NC di avere un futuro più sostenibile e più efficace. Le nostre linee strategiche sono riportate di seguito ed abbiamo già iniziato ad attuarle. Tuttavia dipendiamo sempre più da donazioni individuali come te, perché N&NC (OBOS) possa sopravvivere e continuare con il suo lavoro cosi importante.

PER FAVORE DONATE SUBITO: è una campagna di crowdfunding. Fate sì che giri, che diventi virali, contattando le vostre reti nelle prossime settimane: http://action.ourbodiesourselves.org/page/content/obostaughtme/.

Se la campagna ha successo, N&NC si impegna a:
- Creare una nuova generazione di risorse affidabili per la salute e la sessualità – la maggior parte in forma digitale – per le donne e le ragazze in tutto il mondo;
- Lottare con la disinformazione e continuare a lottare con i molti conflitti di interesse che impediscono l’accesso a servizi e informazioni di alta qualità;
- Rendere più potenti (empowerment) la prossima generazione di difenditrici della salute delle donne; Sviluppare la partnership globale;
- Creare collegamenti e appartenenze con istituzioni non profit e nel campo dell'istruzione che abbiano posizioni simili alle nostre;
- Identificare una nuova leadership per N&NC che sostenga e porti avanti questo lavoro.

Ogni giorno incontro persone che mi raccontano quanto sia stato importante per loro “Noi e il nostro corpo”. Donne giovani ci dicono che il sito web è stato importante per risolvere problemi di salute o altre sfide che dovevano risolvere. Con tutta la cattiva informazione e disinformazione sulla rete erano grate che ci fosse una fonte affidabile, con informazione facilmente accessibile.

Il lavoro di N&NC è anche essenziale per il miglioramento della salute e dei diritti umani delle donne e delle ragazze (vedi http://www.ourbodiesourselves.org/2014/08/transparency-cross-border-surrogacy/). E con l’avvio della campagna presidenziale possiamo aspettarci ulteriori attacchi alla salute delle donne e ai diritti riproduttivi (spesso basati su menzogne e disinformazione). N&NC può rispondere come associazione di grande credibilità – come abbiamo fatto nel 2012 con la campagna “Educate Congress”.

Se usate Facebook, per favore condividete il link sulla vostra pagina Facebook e mettete anche un ‘mi piace’ OBOS sulla homepage di Facebook di http://www.ourbodiesourselves.org. In fine se avete tempo mandate una foto digitale con un cartello #OBOSTaughtMe e una breve frase che dica qualcosa su che cosa avete imparato da OBOS, o chiedete ad amiche e amici o a parenti di farlo. Controllate le pagine di N&NC per vedere foto recenti. Questi testimonial arricchiscono e vivacizzano questa campagna cosi importante.

Per favore fate quello che potete.
Col il vostro aiuto OBOS potrà continuare a esistere!

Ringraziandovi molto
Judy Norsigian
Co-fondatrice ed ex direttrice di OBOS (Our Bodies Ourselves)

La trad. it. dell'appello è a cura di Vicky Franzinetti.

Comments

Popular posts from this blog

Digiwhist: un progetto europeo anticorruzione

A facilitare il compito di chi punta a scrutare da vicino le gare è Digiwhist, un progetto europeo che punta a raccogliere, organizzare e rendere disponibili in maniera più semplice e chiara i dati sugli appalti pubblici di 35 Paesi europei (i 28 Stati membri dell’Ue più la Norvegia, la Svizzera, l’Islanda, la Serbia, la Georgia, l’Armenia e le istituzioni europee). I membri di Digiwhist – un consorzio formato da sei istituti di ricerca europei – hanno presentato il loro progetto, pensato all’interno del programma Horizon 2020, in occasione di una conferenza del Parlamento europeo a Bruxelles. L’obiettivo di Digiwhist è duplice: da un lato vuole fornire agli eurodeputati, ai giornalisti e agli attori della società civile strumenti che permettano di seguire il percorso dei finanziamenti pubblici usando l’immensa quantità di dati che le amministrazioni pubbliche rendono disponibili (i cosiddetti Big data); dall’altro saranno le stesse amministrazioni a poter usare Digiwhist per miglior…

La Regione Piemonte sulla sperimentazione animale

È stato approvato ieri mattina, con emendamenti, dal Consiglio regionale il progetto di legge (PdL) n. 140 "Norme in materia di promozione dei metodi sostitutivi alla sperimentazione animale e istituzione del Comitato etico regionale per la promozione di metodologie sostitutive alla sperimentazione animale".
Il comunicato stampa sul sito del Consiglio regionale.
Il dossier virtuale e l'iter del PdL n. 140.