Skip to main content

Un buon esempio di autodenuncia ironica

Mi autodenuncio: sono il mostro di piazza Cavour. Ho due figli che giocano a palla in piazza, una cana che pascola in piazza, passo in bici dalla piazza almeno due volte al giorno (per andare a lavorare al mattino e per tornare a casa di notte). Insomma, sono un illegale, un clandestino, un criminale. Faccio tutte le cose terribili che sono vietate (tranne una, di cui diremo dopo) in piazza.
Per questo subisco i settimanali blitz dei vigili urbani che piombano in borghese sui trasgressori e multano (a suon di 100 euro a botta) chi non tiene il cane legato e con la museruola mentre fa pipì e altro (subito rincorso dal padrone con sacchetto porta-altro): subisco anche la minaccia di veder riportata la mia cana al canile, qualora io venga trovato in colpevole non possesso dei suoi documenti di identità (capito sì, bisogna girare con i documenti di identità del cane: l’Apocalisse è vicina). 
Bici, figli e guinzaglio. Io sono il mostro dei giardini Cavour, di Alberto Infelise segue su Lastampa.it, Torino.

Comments

Popular posts from this blog

Marco D'Eramo presenta "Il selfie del mondo"

La città turistica come messinscena: un estratto dal saggio di Marco d’Eramo, Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo, sul sito dell'associazione "cheFare".

Agenda Ambientalista 2018

L’Agenda Ambientalista 2018 con le sue proposte vuole costituire un contributo alla ri-conversione ecologica del Paese rivolto alle forze politiche che si confrontano nella campagna per le elezioni nazionali 2018 e in vista del confronto sul programma del nuovo Governo con il Presidente del Consiglio, che sarà incaricato. Le 23 Associazioni promotrici dell’Agenda Ambientalista 2018 sono: Accademia Kronos, AIIG, Associazione Ambiente e Lavoro, CTS, ENPA, Fare Verde, Federazione Pro Natura, FIAB, Forum Ambientalista, Greenpeace Italia, Gruppo di Intervento Giuridico Onlus, Gruppi di Ricerca Ecologica, Italia Nostra, Legambiente, LIPU, Marevivo, Mountain Wilderness, Rangers d’Italia, SIGEA, Slow Food Italia, TCI, VAS, WWF. LEGGI LE PROPOSTE sul sito del Gruppo d'Intervento Giuridico.