Skip to main content

L'importanza delle carte geologiche

"Oltre ai terremoti e ad altre calamità naturali dipendenti dal sottosuolo (alluvioni e frane), le carte sono indispensabili per valutare la fattibilità di infrastrutture come edifici, ponti e gallerie, e ultimo ma non meno importante, per l'utilizzo delle georisorse: capire se e come effettuare un prelievo idrico dalle falde, ad esempio, oppure stimare i tempi di rinnovo delle acque sotterranee..." leggi l'intero articolo Carte geologiche, solo il 40% dell’Italia è mappato pubblicato su "Galileonet.it" che riporta le considerazioni del presidente dell'Istituto superiore per la prevenzione e la ricerca ambientale (ISPRA).

Sullo stesso argomento, leggi su "Neodemos.it" una sintesi dell'intervento di chiusura di Annibale Mottana, La tormentata realtà geologica italiana [link aggiornato il 25 agosto 2016], pronunciato nella seduta (22 giugno 2012) dell'Accademia nazionale dei Lincei.

Origine e storia della Carta geologica d'Italia su "Treccani.it".

Comments

Popular posts from this blog

Derek Walcott "Alla fine di questo verso c'è una porta che si apre"

Derek Walcott (1930-2017) sul sito "Letteratura" di Rai Cultura

Marco D'Eramo presenta "Il selfie del mondo"

La città turistica come messinscena: un estratto dal saggio di Marco d’Eramo, Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo, sul sito dell'associazione "cheFare".